1-1 E’ DAVVERO UN GRAN BEL GAETA.OTTIMO TEST COL FONDI LEGA PRO

De Lorenzo (G) Cuomo (F) ©LDAngelo 2

Gaeta- Fondi  1-1

 

Pol. Gaeta: Cuomo  (1 st Maffeo);Mantoan (1 st de Meo);Colozzi; Bosco (1 st Armenio); Rea (27 st Monaco); Di Emma ; Emma(25 st Cardi); Leccese Sam. (1 st Romeo); De Lorenzo (1 st Matteo):Visciglia; 821 st Sim. Leccese); Zingrillo (1 st Sandu).  All. Felice Melchionna

Fondi: Capecchi (30 st Gasparri); Rizzo (1 st Bove); Mancini;Palumbo; Cuomo; Rossini; Pacini (27 st Gaudiano); Chiarini; Guidone; Cannone (27 st Fava); Bernasconi (7 st Bezziccari). A disp. Mucci; Colella;  All. Nicola Provenza

Arbitro: Sig. Rosato

Marcatori: 17 1t Guidone (F); 9 st Visciglia (G)

Note: giornata soleggiata quasi primaverile. Presente in tribuna un bel gruppo di sostenitori gaetani

 

Il Gaeta saluta il 2013 con una prestazione decisamente positiva. Pur essendo un incontro amichevole, ci si trovava al cospetto di una compagine di Lega Pro come appunto il Fondi. Ed invece i ragazzi di mister Melchionna si sono esaltati di fronte al  quotato avversario. I biancorossi sono stati protagonisti di belle giocate con una manovra fluida,una chiara scorrevolezza di palla. Da rilevare anche una buona tenuta atletica. E proprio il Gaeta parte bene mostrando di essere in palla. Al 4° azione spettacolare dei biancorossi con De Lorenzo che di testa fallisce di poco il bersaglio dopo un ottimo scambio. Al 5° efficace calcio di punizione battuto dallo stesso De Lorenzo che l’estremo difensore fondano riesce ad intercettare. Ribatte a rete  Emma e c’è la respinta di un difensore. Il pallone finisce a Visciglia che impegna Capecchi con un bel tiro. Sicuramente più Gaeta che Fondi. I presenti in tribuna apprezzano la determinazione, la qualità messi in mostra dai calciatori di casa. Poi improvvisamente come nel calcio capita spesso è il Fondi a passare in vantaggio.Al 17° è Guidone a fulminare Cuomo su calcio di punizione. Il Gaeta però non demorde e si protende in avanti alla ricerca del meritato pareggio. Che però non arriva, anzi è Palumbo al 33° a rendersi pericoloso con un bel colpo di testa ribattuto da un difensore. Il primo tempo termina sul risultato di 1-0 per gli ospiti. Ad inizio ripresa Melchionna stravolge la squadra operando vari cambi e soprattutto dando spazio ai giovani. Nonostante ciò il Gaeta combatte ed è deciso a raggiungere la parità. Al 3° da annotare una bella discesa di Emma sulla sinistra ma il suo tiro è debole. Al 9° i biancorossi agguantano l’1-1. Sandu lancia ottimamente Visciglia che s’invola verso la porta e colpisce senza pietà. Un gran bel gol, giusto premio per il capitano apparso in forma smagliante. Dopo le due squadre si fronteggiano senza tuttavia che si registrino situazioni pericolose. Al 18° è Bezziccari che manda fuori di poco. Per il resto tanta volontà ed agonismo da parte delle due compagini. L’incontro finisce in parità 1-1.

MISTER NICOLA PROVENZA

“Per noi era importante tenere il campo per 90 minuti dopo tre giorni di allenamento nel corse dei quali abbiamo svolto un lavoro che potrebbe tornarci utile nel prosieguo della stagione. Tra l’altro alla ripresa ci troveremo subito di fronte un avversario ostico come il Poggibonsi. Oggi abbiamo testato alcuni ragazzi, soprattutto i piu giovani, alternandoli a quelli che hanno lavorato in maniera differenziata.. Tutto sommato abbiamo retto il campo ed è stata una partita gradevole. Per quanto riguarda i padroni di casa, mi sono piaciuti.”

 

MISTER FELICE MELCHIONNA
E’ stato un buon test contro una squadra superiore di due categorie. Sapevamo che saremmo stati sollecitati soprattutto a livello difensivo. La squadra ha giocato bene, ha tenuto il campo, addirittura sullo 0-0 piu volte abbiamo sfiorato il gol. I ragazzi non  si sono mai disuniti, tenendo bene il campo, non facendo mai tirare in porta gli avversari.Anche i giovani entrati nella ripresa mi sono piaciuti. Il Fondi ha giocato bene ma oggi si è trovato di fronte un Gaeta motivatissimo anche se non al meglio poiché reduce da cinque giorni consecutivi  di allenamenti, di cui due con doppia seduta. Giudico positiva anche la prova degli ultimi arrivati, anche se Matteo non era al meglio, avendo inoltre saltato l’allenamento di ieri.