IL GAETA JUNIORES SI AGGIUDICA IL DERBY CON IL FORMIA (1-0)

junior-copia

POL GAETA-FORMIA 1905 1-0

Pol. Gaeta: Giunta, Coda (39’ st Ciotola), Lorenzini, Luchetta (4’ st Alagna), Forcina,  Popolla, Ciardi, Cardi, Marano, Trani, Carpisassi

A disposizione: Giani, Diallo, Solimene – All. Melchionna

 

Formia 1905: Damiano, Adriano F., Vento, Cannella, Valerio, Fermo, D’Urso (35’ st Romano), Di Marco (30’ st Forgetta), Adriano P., Autore, Ciccariello (43’ st Di Florio) A disposizione: Donati, Durazzo, Ciccone, Longo – All. Cangiano

Arbitro : Sig. Simona Dee Magistris (Sez. di Cassino)

Marcatori : 33’ st Cardi (G)

Note: espulso al  45’ st Autore per doppia ammonizione (F). Ammoniti Forcina, Alagna e Marano (G),Valerio, Cannella, Autore (F) Angoli : 4 a 3  per il Gaeta – rec. 2’ pt, 3’ st

Davanti ad un numeroso pubblico, in un pomeriggio soleggiato ma ventilato, la Juniores biancorossa gaetana la spunta di misura sui biancocelesti formiani. Test importante per entrambe le contendenti, considerate le rispettive posizioni di classifica. I ragazzi di mister Melchionna occupano la seconda piazza, a tre punti dalla capolista Itri Calcio, oggi vincente in casa 2 a 1 sull’Insieme Ausonia, e i ragazzi di mister Gargano in lotta per uscire dalla zona playout. Dirige l’incontro una donna, Simona De Magistris, della sez. di Cassino. Pronti via. La sfida inizia con prudenza da entrambe le parti, con le compagini che in campo si studiano. Il primo squillo è degli ospiti, con D’Urso che calcia a rete, ma il suo tiro viene neutralizzato senza problemi da Giunta. Poco dopo, Damiano salva i suoi, respingendo un tiro ravvicinato di Marano. Gara che scorre fino al riposo, senza note particolari da segnalare. La seconda frazione di gioco sembra la fotocopia della prima. Bisogna attendere fino al 21’, quando Autore si divora il vantaggio, calcia dall’area piccola, ma l’estremo difensore gaetano gli nega la rete. Al 28’ ancora Giunta sugli scudi, respinge un tiro velenoso da fuori di Cannella. Al 32’ la svolta dell’incontro. Corner per il Gaeta, il direttore di gara rileva un tocco di mano in area da parte di Autore, che nell’occasione viene ammonito, decretando così il penalty. Dal dischetto si presenta Cardi e con freddezza realizza. Il portiere ospite non riesce ad intercettare il pallone che finisce in rete, per l’1 a 0 del Gaeta. Allo scadere gli ospiti rimangono in dieci per l’espulsione di Autore, reo di proteste. Nonostante l’inferiorità numerica, il Formia butta alle ortiche l’opportunità del pari con il nuovo entrato Di Florio. Solo davanti a Giunta, cicca la sfera. Gara che si conclude dopo tre minuti di recupero.