JUNIORES, GAETA-SEZZE 8-3.QUATERNA PER SCANNICCHIO, CHE SI PROCURA ANCHE UN CALCIO DI RIGORE ED EFFETTUA GLI ASSIST PER I GOL DI MARULLO E MARANO. QUEST’ULTIMO METTE A SEGNO UNA DOPPIETTA. IN GOL ANCHE TRANI SU RIGORE E CODA. ESORDIO DAL 1′ DEL PORTIERE GIANI

gaeta-calcio-sezze

POL. GAETA-CALCIO SEZZE 8-3

Pol. Gaeta: Giani, De Salvatore, Lorenzini, Luchetta (1’ st Marano), Forcina, Matrullo, Scannicchio, Coda, Marullo, Trani, Cardi  All. Melchionna

Calcio Sezze: Ciarmatore, Parente, Angelini (1’ st Benigni), Marcoccio, Gori, Nicolò, Luffarelli, Loffarelli, D’Angelo, Palombi, Zaza (1’ st Montini)  All. Carconi

Arbitro : Sig. Brodoni (Sez. di Formia)

Marcatori : 12’ pt Trani rigore, 14’ e 17’ pt 1’ st 27’ st Scannicchio, 41’ pt Marullo (G), 21’ st Palombi (S), 25’ st Montini (S), 32’ st Gori (S), 43’ e 44’ st Marano (G)

Note: Ammoniti : Coda (G), Nicolò (S Angoli : 4 a 2  per il Sezze – rec. 0’ pt, 0’ st

 

Ultimo impegno casalingo per la Juniores biancorossa contro il fanalino di coda Sezze, già condannato alla retrocessione. Squadre largamente rimaneggiate per squalifiche ed infortuni. Tra i padroni di casa fa il suo esordio dall’ inizio tra i pali Yuri Giani, classe 2001. Il Gaeta è chiamato alla vittoria per confermarsi al secondo posto, di contro il Sezze non ha più nulla da chiedere al campionato. Pronti via. Il primo tiro nello specchio della porta lo calcia il setino Marcoccio, ma Giani respinge sul fondo. Corner battuto e palla che passa vicinissima e pericolosamente davanti alla linea di porta. Rimessa dal fondo, con palla servita a Scannicchio, entra in area, viene atterrato da un difensore, penalty realizzato da Trani. Gaeta avanti 1 a 0. Passano appena due minuti e Scannicchio raddoppia con una punizione dal limite, che si insacca a mezza altezza. Al 17’ sempre Scannicchio sugli scudi, dopo un dribbling ubriacante, porta a tre le reti. Poi Coda, in due occasioni, va vicinissimo al gol, che puntualmente arriva al 41’ con Marullo. Prima frazione che termina così 4 a 0. La ripresa vede il Gaeta effettuare il cambio Marano per Luchetta ed il Sezze Benigni per Angelini e Montini per Zaza. Nemmeno trascorrono 30 secondi che Scannicchio, va in rete con un tiro da fuori. Il Sezze, mai domo, reagisce trovando il gol al 21’, grazie a Palombi. Al 25’ gli ospiti replicano, accorciando con Montini. Dal 26’ il Gaeta è costretto a giocare il resto della gara in dieci, per l’infortunio di Coda. Nonostante l’inferiorità numerica i biancorossi vanno a rete ancora con Scanniccchio, oggi autore di una quaterna personale. Al 32’ Gori firma di testa, su corner, la terza rete setina. Al 35’ il direttore di gara assegna un calcio di rigore al Sezze, per fallo assolutamente inesistente di Matrullo, che prende nettamente la palla. Sul dischetto va Parente, ma Giani si oppone con un volo d’angelo. Nei minuti finali, il nuovo entrato Marano, con una doppietta, porta a otto lo score del Gaeta. C’è da segnalare il rientro fra le fila gaetane, dopo un lungo stop, di Matrullo, autore di un’ottima gara, sia in fase difensiva che d’impostazione. In un’occasione, dopo aver percorso 60 metri e superato diversi avversari, è andato addirittura vicino alla marcatura con un gran tiro dalla distanza, neutralizzato da un grande intervento di Ciarmatore, che vola sotto l’incrocio. Prestazione biancorossa devastante sia nel risultato, ma soprattutto nel gioco.Su tutti Scannicchio, ma positiva anche la prova del portierino Giani. Sabato prossimo, ultimo turno di campionato, con la trasferta a Tecchiena.