ALLA MILANO CITY MARATHON BUONA LA PROVA IN STAFFETTA DI GAMBINO: BENE ANCHE TAMMARO.ALLA VIVICITTA’ LATINA GRANDE RISULTATO DI LUISA ABBATE. IN EVIDENZA ANCHE ALTRI ATLETI CLUB NAUTICO

don Kenia Run

Milano, 06 aprile 2014.  E’ stata una giornata di festa, sport e solidarietà quella che ha caratterizzato la 14^ edizione della Milano City Marathon e della Europassistance Relay Marathon, gara di staffetta sulla distanza classica della maratona , che ha come obiettivo principale la raccolta fondi a favore delle numerose onlus alle quali sono abbinate le squadre partecipanti. Oltre 2300 le staffette al via per un totale di oltre 9000 persone coinvolte (4 staffettisti per ogni squadra) che hanno invaso le vie di Milano con partenza dal polo fieristico di Rho e arrivo al Castello Sforzesco di Milano.  In gara anche l’atleta gaetano Salvatore Gambino, con la squadra Don Kenia Run (nella foto) abbinata alla onlus Run For Africa, assieme al senegalese Seck Mor (Atletica Monza), Elia Polli (Atl. Riccardi Milano) e Dario Ceccarelli (Pro Sesto Atletica). E’ stato il podista gaetano a lanciare la staffetta con una notevole prima frazione (13 km in 40’59”), prima di dare il cambio a Seck Mor che ha completato la rimonta fino al 3° posto, conservato fino al traguardo dagli ultimi due compagni di squadra.Nella gara classica della maratona, che ha visto al via oltre 5000 atleti e quest’ anno valida come campionato italiano assoluto e master, buona la prova di Tammaro Giuseppe (Atl. Club Nautico Gaeta), che ha concluso i 42, 195 metri in 4h13’08”, in una giornata caratterizzata da un clima quasi estivo che ha penalizzato gli atleti specie nella seconda parte di gara.

Vivicittà Latina

A Latina classico Vivicittà, gara di km 12 che porta nelle città di tutta Italia un gran numero di partecipanti. Infatti si parte da ogni località di cui  alcune nel mondo allo stesso orario e gli stessi km da percorrere, e ogni anno, un tema per cui battersi: la pace, i diritti umani, il rispetto ambientale, l’uguaglianza sociale, la solidarietà tra i popoli. Nella speciale classifica di compensazione hanno vinto Vivicittà 2014 Sonja Stolic che ha corso nella capitale bosniaca in 40’51” e Daniele Caimmi, che ha coperto il percorso di Ancona in 36’16”.Tornando a Latina vittoria di Filali del fitness Montello e Scaccia del Colleferro Atletica x le donne che precede di poco la portacolori dell’Atletica Club Nautico Gaeta Abbate Luisa  (nella foto)che sale sul podio con il tempo di 00:49:24. Benissimo anche Galise Stefania prima della categoria W45 con

00:56:00 netti e benissimo anche Di Sauro Giuseppe primo categoria MM75 con 01:09:30. Terzo di categoria MM70 Galetti Lorenzo 01:11:14 il finale. Partecipanti ma alla fine senza podio, ma con tante soddisfazioni Caterino Giovanni 00:51:30,Nappa Giuseppe 00:53:20,Santangelo Antonio 01:02:28,Di Ciaccio Giuseppe 01:06:54

l’atleta gaetano Salvatore Gambino con la squadra Don Kenia Run

Luisa Abbate Atletica Club Nautico Gaeta