AMICHEVOLE OGGI AL RICINIELLO, VINCE L’ INSIEME AUSONIA. PALI ED OCCASIONI PER IL GAETA

gaeta-Ausonia

 

Pol. Gaeta: Caso, Forcina, Zappalà, Salese, Del Franco, Giudice, Compierchio, Bosco, Figliomeni, Pize, Raiola. A disp. Camara, Matrullo, Pepe, Kabangou, Saani, Esposito, Ottobre, De Falco, Cirelli, Zaccaria, Pellicciotta.  All. Melchionna

Insieme Ausonia: Cenerelli, Marzocchella, Pirolozzi N., Quintigliano, Colacicco, La Manna, Pirolozzi E., Badu A., Mariniello, Caiazzo,Gatti. A disp. Germanelli, Vaccarone, Scippa, Rosso,Marrocco,Agbonifo,Badu I.   All. Gioia

Arbitro: Di Biasio di Formia

Marcatori: 40’ pt Mariniello, 12’ st Quintigliano, 21’ st Agbonifo (A)

Interessante match amichevole al Riciniello tra il Gaeta e l’ Insieme Ausonia, formazione di Promozione accreditata tra le favorite per la vittoria del campionato. La gara è utile per i due tecnici in ottica campionato, considerate che l’ esordio stagionale per entrambe avverrà tra tre giorni. Ciò nonostante sin dalle  prime battute la partita è giocata con determinazione. Al 2’ gli ospiti colpiscono il palo con Mariniello che conclude di testa. Al 5’ Salese dopo un’ ottima azione dei biancorossi non è fortunato con il pallone che va ad infrangersi contro la traversa. Al’ 8’ ci prova Badu ma arriva pronta la respinta di Caso. Al 15’invece è il Gaeta ad andare vicino al gol. Melchionna dalla panchina chiede maggiore concentrazione, trattandosi ovviamente di prove generali in vista di domenica. Al 40’ è comunque l’ Ausonia ad andare in rete con Mariniello che  raccoglie un assist dalla sinistra di Pirolozzi E. Il primo tempo si chiude con gli ospiti in vantaggio di misura. Ad inizio ripresa il Gaeta si mostra più pimpante. Al 2’ Raiola colpisce un palo. Cinque minuti dopo l’attaccante si ripete, con una brillante conclusione che termina sul palo. E’ la squadra di casa ora a fare la gara. Ma inaspettatamente l’ Ausonia colpisce ancora, questa volta con Quintigliano che va in rete direttamente da calcio piazzato. Al 19’ Giudice fallisce la rete proprio da due passi. E due minuti dopo arriva la terza rete della squadra di Gioia, brava a sfruttare una ripartenza e a finalizzare con Agbonifo. Ad ulteriore dimostrazione di  una giornata no ecco l’occasione arrivata all’ultimo minute di recupero quando Germanelli respinge il tiro di Kabangou. Passivo finale un pò troppo severo, considerate le occasioni gol avute dai gaetani, ma sicuramente una lezione da cui trarre insegnamento. Domenica sarà campionato, dunque vietato sottovalutare l’avversario per evitare di steccare all’ esordio