Bella vittoria della Juniores Elite (1-0) con il Futbol Club

gaeta-futbolclub

POL. GAETA-FUTBOLCLUB 1-0

Pol. Gaeta : Testa, Iorio, Marciano, Vitale, Matrullo, Popolla, Esposito (20’ st Carpisassi), Monetti, Di Giorgio (47’ st Trani), Murolo, Cardi (36’ st Forzan). A disp. Giunta, Azoitei, Bohaterets, Calcagni. All. Nardone

 Futbolclub : Fara, De Iulis, Boido, Volponi (25’ st Capoccia), Bergamini, Testa, Romano, Fioretti (40’ st Botti), Clerici (1’ st Mauri) Signorino, Trenta (40’ st Marras). A disp.Vecchio, Arcamone, Massalongo.  All. Luzi

 Arbitro: Sanseverino di Latina

 Marcatori : 6’ st Vitale (G)

 Espulso Mauri (F) al 34’ st

 

Il Gaeta mette la prima vittoria del campionato nel carniere, con una partita sofferta, ma alla fine meritata in un pomeriggio contraddistinto dalle proibitive condizioni atmosferiche.. Il primo quarto d’ora passa con le due squadre che si studiano, fraseggiando a centrocampo, con i rispettivi portieri inoperosi. Al 20’ Murolo calcia una punizione dal limite, con palla deviata in angolo. Al 25’ Di Giorgio, in contropiede, entra in area, ma si fa respingere sul fondo il gran tiro. Al 31’ Romano si divora il vantaggio. Il numero 7 ospite a seguito di una carambola si ritrova sui piedi un pallone d’oro, ma lo svirgola clamorosamente. Per buoni 20 minuti il Gaeta è costretto alla difensiva. Al 37’ Testa spedisce di poco a lato. Nel secondo tempo il Gaeta opera una sapiente risistemazione in campo della squadra, con una nuova disposizione tattica che le consente di  prendere in mano le redini del gioco e di schiacciare la squadra ospite nella propria metà campo. Al 4’ Fara para con qualche difficoltà un tiro dalla distanza di Murolo. Al 6’ Vitale porta in vantaggio il Gaeta con una gran punizione da 35 metri. Fara, leggermente avanti, si fa scavalcare dal pallonetto. Al 20’ Di Giorgio colpisce al volo di pieno collo e Fara con un bel balzo mette la palla in corner. Al 33’ capitan Bergamini su punizione mette alto sulla traversa.

Al 42’ Di Giorgio insacca di testa staccandosi in area su corner, ma l’arbitro inspiegabilmente annulla. Dopo quattro interminabili minuti di recupero, tra l’altro sotto una pioggia battente, la gara si conclude con il successo dei padroni di casa. La squadra gaetana incamera i primi tre punti della stagione. Sabato prossimo si replica con la Fortitudo Roma, un’altra partita casalinga.

La vittoria di oggi ha finalmente mosso la classifica, ma soprattutto ha dato morale all’undici di mister Nardone, che prende coscienza delle proprie potenzialità.