BIANCOROSSI SCONFITTI AL RICINIELLO CON L’ APRILIA (0-3). FATALI I PRIMI CINQUE MINUTI DELLA RIPRESA DOPO UN BUON PRIMO TEMPO

gaeta-aprilia

GAETA – APRILIA 0-3

GAETA: De Deo, De Feo, Zappalà (17’ st Scannicchio),Bosco, Schioppa (10’ s.t. Colella),Rossetti, Ciotola,Diallo, Allegretta, Raiola, Solimene (28’ s.t. Ruggiero). A disp.: Liotti, Pepe, Capuano, Pesole. All.: Melchionna

Aprilia: Caruso, Montella, Bencivenga,Maola,  Sossai, Incitti, Fortunato (17’ st Benvenuti), Cioè, Monteforte, Casimirri (32’ st Bispuri), Zeccolella (45’ s.t. Tshimanga). A disp.: Marinangeli, Tassinari, Mancini, Scibilia. All.: Venturi

Arbitro: Baratta di Rossano (Ass. Martelluzzi di Frosinone e Conti di Roma 2

Marcatori: 1’ s.t. Casimirri, 5’ s.t. e 41’ s.t. Monteforte

Note: Espulsi: 21’ s.t. Diallo (G) Ammoniti: Bosco, Diallo, Solimene, Ruggiero, Scannicchio. Angoli: 3 – 2 per l’ Aprilia. Recuperi: 2’ p.t.; 3’ s.t.

 

Al Riciniello tra il Gaeta e L’ Aprilia è scontro testa-coda. Gli ospiti inseguono la seconda posizione utile per un possibile salto di categoria mentre la squadra gaetana è impegnata nella lotta salvezza. Parte bene la formazione di Melchionna che oggi appare molto determinata. I biancorossi lottano su ogni pallone e sonono propositivi, portandosi spesso in  a. Dal canto suo l’ Aprilia cerca di contenere la squadra di casa non disdegnando se possible proiezioni offensive, come all’ 11’ quando  Monteforte prova la conclusione al volo che però si spegne a lato di poco. Da registrar al 21’ un episodio che ha fatto molto discutere con vivaci proteste della panchina gaetana. Allegretta impegnato in un’ azione offensiva  viene tirato per la maglia in maniera vistosa all’interno dell’ area di rigore. Il direttore di gara però fa finta di nulla.Al 31’ è Monteforte protagonist  di una doppia occasione. Servito dalla destra in piena area, l’attaccante calcia a colpo sicuro ma De Deo è bravo a respingere. Sulla ribattuta del portiere è sempre il centravanti ospite a colpire la sfera che questa volta termina fuori. La prima frazione di gioco dopo due minuti di recupero termina sullo 0 a 0.  La ripresa è subito choc per il Gaeta. La retroguardia biancorossa cincischia, un tentativo di rinvio finisce addosso a Monteforte che scodella  la sfera a Casimirri il quale appostato davanti alla porta non può sbagliare e sigla la rete dell’ 1 a 0. Dopo neanche  5 minuti l’Aprilia raddoppia. Cioè lancia per Monteforte, sul quale c’è Schioppa, ma l’attaccante con un diagonale riesce a trafiggere De Deo. La squadra di casa sembra accusare il doppio svantaggio. E così l’ Aprilia prova a colpire ancora con Monteforte al 17’ che approfitta di un’ incertezza difensiva. La sfera termina fuori. Al 22’ per Diallo arriva il rosso diretto per gioco scorretto. Nonostante l’ inferiorità numerica il Gaeta cerca di ridurre lo svantaggio. Al 41’ l’ Aprilia chiude il conto. Benvenuti serve sulla destra Monteforte, che evita Scannicchio  e firma la rete del 3 a 0. Quindi fino al 93’ non accadrà più nulla. Gli ospiti vincono in maniera larga e soprattutto non prevedibile alla luce del buon primo tempo disputato dal Gaeta. Quest’ultima ancora una volta dopo aver prodotto bel gioco e messo in difficoltà gli avversari paga disattenzioni ed  errori dei singoli