BUON PAREGGIO DEL GAETA IN CASA DELLA SEMPREVISA

visa

SEMPREVISA-POL. GAETA 0-0

Semprevisa: Gavillucci, Piccolo, Polidoro (27’ st Boselli), Corvo, Palombi, Saccucci, Germoni (22’ st Indelicato), Lucarini, Lorenzi, Flavi, Cacciotti (10’ st De Luca). A disp. Secondelli, Felici, Minarchi, De Meis.  All. Liberti

Pol. Gaeta: Fiorini, Corrado, Di Tullio (1’ st Mariniello), Incitti, Del Brocco, di Emma, amitrano, Leccese,Valentino (13’ st Mazza), Infimo (28’ st Spila), Orsinetti. A disp. Venditti, Noce, De Meo, Di Luca.   All. Melchionna

Arbitro: Sig. Dario Di Francesco di Ostia Lido (ass. Sigg.Giovannetti di Ciampino e Lilli di Viterbo)

Note: pomeriggio a tratti piovoso. Spettatori 200 circa. Espulsi Palombi, Flavi (S), Leccese (G). Ammoniti Amitrano, Mariniello (G). Angoli 9-3 per il Gaeta. 1’ rec. pt  3’ rec. St

 

A Carpineto Romano il match pomeridiano tra Semprevisa e Gaeta termina in parità. La squadra pontina deve fare a meno di alcune pedine importanti quali Fanelli e Lisi squalificati nonché Pellino infortunato. A ciò si sono aggiunte le precarie condizioni di Noce, Di Luca e Mazza che hanno costretto Melchionna all’ultimo momento a schierarli in panchina e a ridisegnare una formazione capace di avere il giusto impatto sulla gara. Sin dalle prime battute si manifesta un certo equilibrio in campo con il Gaeta che punge di più. Al 14’ ospiti pericolosi con Orsinetti direttamente su calcio piazzato. Gavillucci è costretto a deviare in angolo. Un minuto dopo su azione conseguente a calcio d’angolo tiro al volo di Amitrano. Pallone fuori. Si gioca a buon ritmo ma non vi sono sussulti. Buona la manovra del Gaeta anche se non sempre fluida . Occorre però tener presente che alcuni biancorossi viste le assenze devono ricoprire altri ruoli. Al 37’ Flavi in chiara posizione di fuorigioco si avvia verso la porta ma Fiorini in uscita mette la sfera in angolo. Al 40’ bella azione del Gaeta con tiro finale di Orsinetti di non molto oltre la traversa. Uno solo il minuto di recupero assegnato dall’arbitro. Dopo l’intervallo il Gaeta si ripresenta in campo con Mariniello al posto di Di Tullio. Biancorossi subito determinati. Al 4’ il calcio di punizione di Orsinetti subisce una deviazione che sta per mettere in difficoltà Gavillucci, bravo però a respingere in angolo. Al 5’ il Gaeta resta in dieci in seguito al rosso diretto a Leccese conseguenza di una scorrettezza nei confronti di Flavi. La formazione ospite però non sembra risentire dell’inferiorità numerica. Al 19’ il portiere esce sui piedi di Mariniello, servito da un assist di Infimo, e manda il pallone in angolo. Nemmeno due minuti dopo lo stesso  Mariniello cade a terra in area di rigore. Secondo il direttore di gara si tratta di simulazione e per l’attaccante gaetano arriva il giallo. Al 22’ Infimo servito molto bene davanti alla porta calibra male il pallonetto e la sfera termina oltre la traversa. Era una bella opportunità. Al 27’ si ristabilisce la parità numerica in campo. Flavi già ammonito in precedenza viene nuovamente sanzionato con il giallo per una simulazione in area di rigore. La Semprevisa cerca di tener testa al Gaeta ma non riesce ad essere mai pericolosa. Al 37’ i padroni di casa restano in nove in seguito all’espulsione di capitan Palombi arrivata per doppia ammonizione. Tre i minuti di recupero. Al 47’ prova Incitti dalla distanza ma la sua conclusione è centrale. Alla fine il match si conclude senza vincitori e vinti ma tutto sommato è un buon punto per entrambe.