BUON TEST D’ ALLENAMENTO PER IL GAETA AL RICINIELLO. 3 A 0 AL SUIO TERME -CASTELFORTE. LE RETI TUTTE NELLA RIPRESA

partita

POL. GAETA- SUIO TERME CASTELFORTE 3-0

Pol. Gaeta: Caso, Forcina, Zappalà, Salese, Del Franco, Giudice, Compierchio, Pepe, Figliomeni, Reginaldo, Bosco. A disp.Kamara, Matrullo, De Falco, Iazzetta, Pize, De Marchi, Perillo, Kabangou, Raiola, Saani, Esposito, Zaccaria, Pellicciotta. All. Melchionna

Suio Castelforte: Polverino, D’ Alessandro, Petrillo, Mastroianni, Fusciello, Scipione, Lucreziano, Paduano, Cenerelli, Caterino, Lonardo. A disp. Casagrande, Veglia, Somma, Papa, Ciorra, Florio. All. Pernice

Arbitro: Di Biasio di Formia

Marcatori: 22’ e 28’ st Saani, 25’ Pize (G)

 

Buon galoppo del Gaeta di Melchionna sabato pomeriggio al Riciniello con il Suio Terme -Castelforte (Promozione) di Pernice. Gambe ancora imballate per quanto riguarda i biancorossi che tuttavia nel corso del primo tempo sono stati protagonisti di buone trame di gioco, arrivando a sfiorare più volte la marcatura. Nei primi quarantacinque minuti  la squadra di casa  ha avuto una gestione pressochè totale della gara. Ma in alcuni momenti le manovre si sono sviluppate troppo in orizzontale senza la giusta verticalizzazione. E’ venuto meno il cambio del ritmo da parte del centrocampo, il cambio di passo. Tuttavia i gaetani sono andati assai vicino al gol, in più occasioni. Compatti e determinati gli ospiti che pur costretti a contenere il gioco offensivo dei biancorossi riuscivano un paio di volte a minacciare la porta difesa da Caso. Nella ripresa il tecnico gaetano ha sostituito quasi tutti  ma anche nei secondi 45 minuti per il Gaeta sono arrivate delle utile  indicazioni. Rispetto alla prima parte di gara è calato il possesso palla, quindi una minore supremazia territoriale ma si è potuto evidenziare il cambio di passo di elementi assai duttili quali Raiola, Perillo, Saani ed alcuni ottimi lanci pennellati da Parte di Pize, la cui condizione va crescendo. Così nella ripresa il Gaeta è riuscito ad andare in gol al 22’ con Saani con un ottimo tiro che ha bruciato l’estremo difensore ospite. Al 25’ Pize con un capolavoro dalla distanza scavalcava Polverino. Infine Saani al 28’ insaccava sottoporta su azione di calcio d’angolo. In ogni caso la determinazione messa in mostra anche dai vari atleti subentrati nella ripresa ha consentito alla squadra di Melchionna di sfiorare altre marcature. In attesa dei sorteggi per la definizione del calendario in programma questo pomeriggio a Tivoli, il Gaeta ha ripreso la preparazione con doppie sedute d’allenamento-Il prossimo impegno amichevole è previsto per mercoledì quando al Riciniello arriverà la formazione Beretti della Casertana