CICCARIELLO INCONTRA IN UN LOCALE CITTADINO SOCIETA’ E SQUADRA PER UN AUGURIO DI FINE ANNO E LANCIA UN APPELLO A IMPRENDITORI E COMMERCIANTI:”AIUTIAMO MAMMA GAETA”

Ciccariello-con-Melchionna-new-e1356686014974

Ieri sera, 27 dicembre, presso un noto locale della città ha avuto luogo un simpatico e cordiale incontro tra Cosmo Ciccariello patron della rinomata omonima Casa Vinicola e la Polisportiva Gaeta, presente con i quadri dirigenziali, lo staff tecnico ed i calciatori. “Una pizza, occasione di riunione tra amici, tra persone che si rispettano e che si vogliono bene, programmata da tempo”. Così l’ha definita il numero uno della società di via Marina, Mario Belalba. Assieme al presidente, sono intervenuti la famiglia, i dirigenti, il diesse Antonio Mazzara, il tecnico Felice Melchionna e l’ intera rosa biancorossa. Il tutto in un’atmosfera serena ed allegra, come evidenziato anche dalle parole dell’allenatore gaetano. “Il nostro è un gruppo unito, compatto che spesso si ritrova anche fuori dal campo a vivere momenti come questo.- ha commentato Melchionna – Stasera poi l’appuntamento aveva un sapore speciale, dal momento che ci si ritrovava fraternamente col nostro sostenitore principale, quel Ciccariello dal cuore grande.”Nel corso della serata la società ha donato una maglia da gioco proprio allo stesso Ciccariello. A consegnarla il capitano biancorosso Davide Visciglia. Molto soddisfattoCiccariello “Ci tenevo molto a questo incontro. – Ha spiegato- Devo dire che già prima di Natale la società ed i calciatori erano venuti a far visita al nostro Stabilimento.Vorrei approfittare per chiedere agli amici imprenditori, ai commercianti un aiuto in più per questa squadra, che porta i colori della nostra città. Quindi mi farebbe piacere un supporto maggiore verso la nostra ‘mamma Gaeta’come amorevolmente la chiamo io. Il mio appello è diretto alle persone di buona volontà, affinchè intervengano con amore. Anche questa sera ho rivolto un incoraggiamento doveroso al presidente Belalba che non si sta risparmiando e che anzi sta sostenendo sacrifici ed ogni sforzo possibile a favore del Gaeta. Per quanto ci riguarda noi come famiglia Ciccariello anche in futuro cercheremo di stare vicini alla Polisportiva, così come stiamo facendo quest’anno, in un momento di ricostruzione e di difficoltà della società. Del resto come si dice, il buon marinaio lo si vede quando è cattivo tempo. Io quando posso sono sempre in tribuna, a soffrire e ad esultare come domenica scorsa al Perrone con il Boville. In ultimo rivolgo alla Polisportiva Gaeta, ai tifosi biancorossi, alla cittadinanza ed a tutti i miei cordiali auguri di buon anno”. Intanto la squadra sempre ieri ha ripreso la preparazione, che proseguirà prima della pausa di Capodanno, sino a domenica mattina, 30 dicembre, quando al Riciniello arriverà il Fondi, compagine militante nel campionato di Lega Pro, per un test amichevole. Il fischio d’inizio è previsto per le ore 10.30.