CINQUINA DEL GAETA AD UN BUON FALASCHE. GOL DI AMITRANO, DOPPIETTE DI VAUDO (RETE SPETTACOLARE) E VALENTINO.

Gaeta-Falasche Juniores Elite

POL. GAETA-DILETTANTI FALASCHE 5-3

Pol. Gaeta: Venditti, Sorgente, Colozzi, Veglia, Galeno, Popolla, Carpisassi (8’ st Vaudo), Cera, Leccese, Valentino, Amitrano (35’ st Mazza). All. Melchionna-Colozzo

Dilettanti Falasche: Rota, Corsi (26’ st Tufi), Bangura,Vaudi (6’ st Tatti), Ficuciello, Ottocento, Mauro (27’ st Tommasoni), Perica G., Pomponi, Fiorini, Novelli (30’ st Perica V.). A disp. Campagnoli. All. Macciocca

Arbitro: Sig. Cenci di Cassino

Marcatori: 18’ pt Perica (DF), 37’ st Valentino su R (G), 14’ st Vaudo (G), 18’ st Amitrano (G), 23’ st Valentino (G), 35’ st Vaudo (G),37’ st Ottocento (DF), 43’ st Tatti (DF).

Note: ammoniti Amitrano, Colozzi, Veglia (G), Ficucciello, Perica, Mauro (DF). Angoli 7-5 per il Gaeta. rec. st 3’

Parte bene il Falasche che con idee chiare e velocità cerca di mettere in difficoltà un Gaeta che stenta a carburare. Al 18’ Perica pescato bene in area di rigore batte Venditti. I biancorossi provano una reazione ma difettano di determinazione. Il primo tempo sembra scivolare via senza sussulti. Al 37’ però Valentino, autore di un efficace slalom in area avversaria, viene steso. Il direttore di gara non ha difficoltà a concedere il penalty, di cui si incarica lo stesso Valentino che segna. Un minuto dopo prova la conclusione vincente da posizione favorevole Cera ma la sfera termine alta. Il primo tempo si conclude in parità, 1 a 1. Ad inizio ripresa, al 2’ Carpisassi impegna a terra Rota. All’11’ lo stesso portiere ospite è bravo a bloccare a terra un tiro di Veglia. Sessanta secondi dopo Rota respinge una insidiosa conclusione di Valentino. Al 14’ grande traversone dalla sinistra di Colozzi con il pallone che arriva a Vaudo. Il n.14 gaetano si aggiusta la sfera e lascia partire un tiro che trafigge Rota. In questa ripresa il Gaeta è letteralmente trasformato, dopo un primo tempo in cui è parso contratto. I biancorossi sono costantemente nella metà campo avversaria. Al 18’ ottimo recupero palla di Colozzi, quindi pallone per Valentino e da questi ad Amitrano, che salta un avversario e,seppur da posizione defilata batte a rete. Al 22’ un gran tiro di Vaudo termina a lato di pochissimo. Valentino al 23’ ben appostato vicino la porta non ha difficoltà a segnare. E’ la rete del 4 a 1. Il Gaeta è scatenato ed un minuto dopo a seguito di una azione solitaria Cera tira ma il portiere blocca. Non c’è un attimo di tregua, la gara è vivace e divertente. Al 25’ Ficuciello batte magistralmente un calcio piazzato e Venditti è costretto ad alzare oltre la traversa. Al 32’ doppio pericolo per il Gaeta con Tufi che approfitta di una rapida ripartenza e calcia a colpo sicuro. Venditti è bravo a respingere. Qualche secondo dopo Perica lascia partire una velenosa conclusione che termina  di poco oltre la traversa. Al 35’ calcio d’angolo per il Gaeta con Veglia che serve Mazza il quale gli restituisce la sfera. A questo punto Veglia opera un preciso traversone per Vaudo che con una straordinaria girata al volo scaraventa il pallone in rete. Gol davvero molto bello. Al 37’ Ottocento dalla distanza calcia ed il suo tiro non irresistibile sorprende Venditti, che forse non se l’aspettava. Il Falasche in quest’ultima fase della gara approfitta del momentaneo calo di concentrazione dei gaetani dovuto al largo vantaggio acquisito. La squadra ospite con un colpo di testa sotto porta sfiora ancora la marcatura. Pallone fuori. Un minuto dopo Tatti porta a tre le reti per la sua squadra. L’incontro dopo tre minuti di recupero termina poi 5 a tre per il Gaeta. La squadra gaetana, sottotono nel primo tempo ha avuto la forza e la capacità di disputare una grande ripresa in cui ha travolto la formazione di Macciocca. Buona comunque la prestazione del Falasche.