COLPO DEL GAETA CHE ESPUGNA COLLEFERRO

L'esultanza di Mantoan dopo il gol vittoria

COLLEFERRO-GAETA 2-3

COLLEFERRO: Pistoia; Moriconi; Fiacco; Figlioli; Abu Salem; Cerbara; Amici (71° Zaccaro); Antonini (79° Cataldi); De Lucia (74° Salvagni); Tornatore; Rubino    A disp.: Bucciarelli; Parfene; Rueca; Teodorof   All. Baiocco

GAETA: Maffeo; Di Emma; Zingrillo; Romeo; Fortunato; Bosco; Emma (46° Ottobre); Sandu (46° Arena); De Lorenzo; Visciglia; Matteo (74° Mantoan)   A disp.: Cuomo; De Meo; Monaco; Leccese   All. Melchionna

ARBITRO: Sig. Di Vilio di Roma 1 (Assistenti Fontemurato di Roma 2 e Yoshikawa di Roma 1)

MARCATORI: 3°, 32°( R )Visciglia (Gaeta),11° De Lucia (Colleferro), 36°Amici (Colleferro),89° Mantoan (Gaeta)

NOTE: giornata soleggiata. Spettatori presenti circa una sessantina. Ammoniti: Moriconi (31°),Figlioli (46°), Cerbara (58°) per il Colleferro, Sandu (32°), Visciglia (73°), Zingrillo (90°) per il Gaeta. Espulsi: De Lorenzo (34°) per il Gaeta, Abu Salem (65°) per il Colleferro. Angoli: 6-6

Il Gaeta espugna il “Caslini” di Colleferro e conquista tre punti davvero preziosi in chiave salvezza, che diventano ancor più rilevanti in virtù dei risultati che arriveranno poi dagli altri campi. I biancorossi partono subito con il piede giusto. Al 1° Emma è lanciato a rete ma l’uscita di Pistoia riesce a scongiurare il pericolo per i romani. Ma due minuti più tardi il Colleferro capitola. E’ Visciglia ad insaccare direttamente su calcio di punizione.Poi, nonostante la buona disposizione in campo e la non irresistibilità dell’avversario, bravo dal centrocampo in avanti, molto meno dietro, i gaetani si lasciano riacciuffare su azione conseguente ad un pallone perso banalmente a centrocampo. E’ De Lucia a trafiggere Maffeo dopo un bel tiro di Tornatore che aveva colpito la traversa. Al 22° è sempre Tornatore che si mette in evidenza con un pericoloso colpo di testa. Le due squadre si affrontano a viso aperto. Al 32° Abu Salem stende Sandu in area di rigore. L’arbitro concede il penalty, di cui poi si fa carico Visciglia che non sbaglia. Gaeta quindi nuovamente in vantaggio. Passa un minuto ed arriva improvvisa la decisione del sig. Di Vilio di espellere De Lorenzo, reo secondo l’arbitro di aver proferito una qualche parola blasfema nel corso di un battibecco con un compagno di squadra. Biancorossi in dieci. Ne approfittano al 37° i ragazzi di Baiocco per riportare il risultato in parità, con un tiro dalla lunga distanza di Amici che supera Maffeo. Replica del Gaeta al 39° con un tiro di controbalzo di Zingrillo su azione conseguente a calcio d’angolo. Due i minuti di recupero concessi dall’arbitro. Matteo viene fermato con le brutte maniere da Figlioli che viene ammonito. Il primo tempo si conclude sul risultato di 2-2. Ad inizio ripresa restano negli spogliatoi Emma e Sandu, rilevati rispettivamente da Ottobre ed Arena. Al 46° bel tiro di Matteo parato a terra dal portiere. Nonostante l’inferiorità numerica i biancorossi giocano bene e sono molto propositivi. Al 58° calcio di punizione battuto da Visciglia e pallone sulla barriera, poi davvero reattivo il capitano biancorosso che tira pericolosamente ma Pistoia blocca. Sono gli ospiti, che non si accontentano del pareggio, a fare la partita. Al 64° tiro di Ottobre ma la sfera finisce sopra la traversa. I padroni di casa poi al 20° restano in dieci dopo il secondo cartellino giallo rimediato da Abu Salem. Al 56° Pistoia compie un miracolo riuscendo ad evitare il gol dopo un colpo di testa di Ottobre. Altro grosso spavento per il Colleferro al 72° quando Visciglia su calcio di punizione colpisce la traversa. Due minuti dopo Melchionna decide che è giunto il momento di far tirare il fiato a Matteo e manda in campo al suo posto Mantoan.I padroni di casa calati nettamente nella ripresa, non sono mai pericolosi. E proprio allo scadere dei tempi regolamentari, esattamente all’89° il Gaeta si porta in vantaggio. Ripartenza di Ottobre e gran pallone per Zingrillo. Il laterale gaetano tira, Pistoia respinge ma è lesto ad arrivare sul pallone ed a spedirlo in porta proprio Mantoan ,entrato da poco. Tre poi i minuti di recupero che l’arbitro concede. Ma questa volta i biancorossi sono molto attenti e riescono a portare a casa senza affanni l’importante vittoria. Molto buona comunque la prestazione degli ospiti, determinati e ordinati, ottimi i cambi operati dal tecnico Melchionna, bravo anche a cambiare modulo a partita in corso.