COMUNICATO UFFICIALE DEL COMUNE/ Impianti sportivi: revocati gli affidamenti ai privati, ritorno alla gestione diretta del Comune, riapertura immediata

rici

Gaeta 22 novembre 2013. Revoca degli affidamenti in atto degli impianti sportivi ai privati, ritorno degli stessi nella gestione diretta del Comune con riapertura immediata. Queste le importanti decisioni assunte dall’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Cosmo Mitrano, per dare rapida soluzione alla situazione di impasse, determinata dalla chiusura dei suddetti campi sportivi decretata dal gestore privato, nella giornata di giovedì 21 novembre scorso. Motivazione: il prolungarsi dei tempi per la concessione dell’agibilità da parte degli Uffici comunali competenti.

Operatività e volontà di risoluzione immediata hanno, dunque, caratterizzato l’azione del governo cittadino in questa vicenda, affrontata, senza perdere tempo, partendo anche dalla serena constatazione che, da parte del gestore privato degli impianti sportivi, non è  stato adottato un comportamento ostruzionista, ma c’è stata piena collaborazione per addivenire ad una tempestiva ed idonea soluzione della problematica.

Abbiamo svoltodichiara il Primo Cittadinonella stessa serata del 21 novembre una riunione cui hanno partecipato anche l’Assessore alle Opere Pubbliche Cristian Leccese, il collaboratore volontario allo Sport Gigi Ridolfi  e i dirigenti dei settori coinvolti, con il fermo obbiettivo di individuare una soluzione per la riapertura delle strutture. Impensabile, infatti, il permanere dei cancelli chiusi nelle nostre strutture sportive, significherebbe fermare lo sport e i giovani che ne sono protagonisti. Davvero inaccettabile. Abbiamo così intrapreso l’unica strada secondo noi possibile per uscire dal momento di stallo: risoluzione del contratto per quanto riguarda il Riciniello e annullamento delle gare relativamente agli altri impianti sportivi, al fine di  ripristinare le condizioni di agibilità, e ritorno degli stessi nella piena disponibilità del Comune che li gestirà direttamente“.

Campo S. Carlo, campo Riciniello, campo di calcio A 5 in Via Pisa, palestra in Via Marina di Serapo e in Via del Piano: queste le strutture sportive interessate dalla decisione dell’Amministrazione Mitrano, la quale garantisce massima efficienza da parte degli Uffici Comunali nel lavoro di completamento delle procedure di certificazione in corso. Nel frattempo il Comune consentirà la fruizione immediata degli impianti da parte delle Associazioni sportive di Gaeta.