CONSIDERAZIONI SUL ROCCASECCA AVVERSARIO DEL GAETA DOMENICA AL PERRONE

Roccasecca-Gaeta 2

Nelle ultime tre giornate ben sette i punti conquistati dal Roccasecca avversario domenica del Gaeta al Perrone di Formia: una rotonda vittoria casalinga domenica scorsa con il Ceccano, prima ancora il pareggio esterno a Podgora ed il successo tra le mura amiche con il Morolo. Risultati questi che hanno dato slancio alla squadra di mister Mancone che si è portata all’ottavo posto con 29 punti, fuori dalla zona playout. 8 in totale gli incontri vinti, 5 i pareggi e 9 le sconfitte. 37 invece sono le reti messe a segno e 28 quelle subite (sesta migliore difesa). Per il Roccasecca il precedente al Perrone è quello dello scorso 27 ottobre quando i ciociari incontrarono il Formia nella gara d’andata (sconfitta per 1-0).Nel corso della finestra di mercato di dicembre la  società biancoazzurra ha risolto il contratto con i calciatori Calcagni,tornato tra le fila del Cassino, Reale in prestito all’ Arce, e Sorrentino lasciato libero.Centrati invece nello stesso mercato di riparazione un paio di colpi. Il primo è  il centrocampista Rosario Maruggi dal Vasto, classe 1986, che in serie D ha vestito le casacche di Isernia, Angri, Sant’Antonio Abate, Neapolis, Crevalcore mentre in Lega Pro Seconda Divisione (allora serie C2) ha giocato con la Sangiuseppese.E poi l’ attaccante Luca Migliorelli, ex Albalonga, Boville Ernica ed Isola Liri, che aveva cominciato la stagione a Bojano in Serie D. All’andata tra il Roccasecca ed il Gaeta finì 4-1. Un risultato pesante per la squadra biancorossa chiamata ad imporsi oltre che per la classifica anche per riscattare la sconfitta di allora. Per quanto riguarda la gara di domenica nelle file del Roccasecca saranno assenti per squalifica Cozzolino, Buonora e Maruggi. Nessun assente per squalifica tra i gaetani. Ancora out dopo la rimozione della placca nel braccio l’under Armenio.