COPPA ITALIA, A MONTECELIO FINISCE 1 a 1. PAREGGIO PREZIOSO DEL GAETA IN OTTICA QUALIFICAZIONE

montecelio-gaeta 7

MONTECELIO BORUSSIA- POL. GAETA 1-1

Montecelio Borussia:De Angelis, Proietti (17’ st Cesaretti), Cassetti, Iovino (27’ Rotariu), Basciani, Roselli, Cesaro, Cervini, Scerrati, Casciotti (1’ st Valentini), Di Branco. A disp. Sposato, Martinelli, Ruggieri, Renzi.  All. Amici

Pol. Gaeta: Fiorini, Noce, Di Tullio, Incitti, del Brocco, Orsinetti, Amitrano (25’ st Di Luca), Pellino, Mariniello (18’ st Leccese Sam.), Spila (41’ st Leccese Sim.), Infimo. A disp. Venditti, Sinico, Colozzi, Mazza. All. Melchionna

Arbitro: Sig. Celani di Viterbo (Ass. Sigg. Scopa Di Frosinone e Lilli di Viterbo)

Marcatori: 11’ st Infimo (G), 27’ Rotariu (M)

Ammoniti: Roselli (M), Infimo (G). Angoli 3-1 per il Gaeta.  1’ rec pt  3’ rec. st

Montecelio Borussia e Gaeta si affrontano per i quarti di finale di Coppa Italia riservata alle squadre di Eccellenza. Bene la partenza del Gaeta che è certamente più propositivo e si fa preferire rispetto all’avversario. La squadra biancorossa viene ridisegnata per l’occasione dal tecnico Melchionna, che deve fare a meno di uomini importanti come capitan Fanelli squalificato  e i due pilastri della difesa Lisi e Di Emma infortunati e avendo qualche under affaticato. Efficace comunque la disposizione adottata dall’allenatore gaetano che tra l’altro sceglie di schierare Orsinetti al centro della difesa. Il Gaeta determinato e concentrato va subito alla ricerca di spunti offensivi che possano mettere in difficoltà la capolista del girone A. Al 23’ Mariniello è pericoloso con un colpo di testa su assist dalla destra di Noce. La sfera termina fuori. Qualche minuto dopo proteste da parte di Infimo per un contatto in area di rigore che poteva essere sanzionato dal direttore di gara. L’occasione davvero ghiotta per il Gaeta arriva al 42’ quando Pellino ben posizionato in area di rigore calcia al volo ma il tiro è centrale e De Angelis può bloccare. Il primo tempo dopo un minuto di recupero si chiude sul risultato di parità. All’8’ della ripresa Fiorini è davvero bravo ad uscire fuori dalla sua area per fermare Cesaro lanciato a rete. Tre minuti dopo Infimo realizza un gran bel gol fulminando il portiere con un tiro dalla distanza. I padroni di casa cercano la reazione ma il Gaeta regge bene. Al 27’ però la formazione gaetana si lascia sorprendere su calcio piazzato da Rotariu appena entrato, libero di battere a rete di testa. Il pareggio è risultato che in ottica qualificazione al turno successivo è certamente più favorevole al Gaeta. Lo sa bene il Montecelio che alza il baricentro ma le manovre portate avanti dalla squadra di Amici non sortiscono alcun effetto. Anzi al 42’ sono i gaetani a sfiorare per due volte la marcatura. Spila, servito da Infimo, conclude a rete ma la sfera  è deviata in angolo dal portiere. Sul tiro dalla bandierina è Leccese ben piazzato a non colpire bene. Tre i minuti di recupero concessi dall’arbitro. Il primo round tra Montecelio e Gaeta termina 1-1. Bravo Melchionna nel preparare la partita. Appuntamento tra una settimana al Comunale di Sperlonga per il ritorno.