DOMANI AL RICINIELLO UN TIFOSO SPECIALE PER IL GAETA: L’ ATTORE CARMINE BATTAGLIA (RICORDATE LA SERIE GOMORRA?)

battaglia

Ad assistere domani al Riciniello all’ incontro “Gaeta-Unipomezia” ed a tifare per i biancorossi ci sarà un tifoso molto speciale, l’ attore campano Carmine Battaglia. Tutti lo ricordano soprattutto per aver interpretato Pino, membro del clan Savastano nella prima della fortunata serie Gomorra (2013).Nel 2007 all’età di 11 anni ha interpretato  il piccolo “Aniello” nel film “Giuseppe Moscati – L’amore che guarisce” accanto al grande Beppe Fiorello.  Nel  2008 ha preso parte sempre su Rai Uno ha “Bakita” (nel ruolo di un orfanello) .Poi sempre in Tv nel 2009 la partecipazione alla terza stagione di “Capri”  (nel ruolo di  Francesco). Per quanto riguarda il cinema nel 2015 è stato nel cast di “Noi e la Giulia” di Edoardo Leo con Claudio Amendola, Carlo Buccirosso, Anna Foglietta, Luca Argentero, Edoardo Leo e Stefano Fresi. La presenza di Carmine, giovane e talentuoso attore domani allo stadio (fischio di inizio ore 11) è dovuta all’ amicizia che lo lega al capitano del Gaeta Marco Pepe. E la società naturalmente è pronta a salutare ad accogliere con stima e simpatia un supporter…. graditissimo

 

(nella foto una foto inedita tratta da “Gomorra”)