DOMENICA A SPERLONGA ARRIVA IL LARIANO. PER I BIANCOROSSI LA NOVITA’ DEL BROCCO E LE ASSENZE DI ROMEO, MATTEO E VALENTINO. TRA GLI OSPITI ASSENTI PER SQUALIFICA ROMAGGIOLI E SBRAGLIA

tocci_15

Domenica al Comunale di Sperlonga (a porte chiuse) arriva il Lariano, compagine che attualmente occupa la quarta posizione in graduatoria a pari punti con il Borgo Podgora. 8 le vittorie, 4 i pareggi e 3 sconfitte per la formazione allenata da dicembre da Fabio Tocci, dopo le dimissioni di Pino Di Cori. Il nuovo tecnico, in passato al San Filippo Neri, alla Nuova Tor Tre Teste e  all’ Ostia Mare, e nelle ultime due stagioni alla guida della Juniores dell’Arezzo, ha esordito nel match con il Borgo Podgora  stravinto per 5-1. Poi la domenica successiva la sconfitta di misura a Semprevisa e quindi il pareggio interno a reti bianche con la Vis Artena prima della pausa natalizia. In ogni caso il Lariano è in piena corsa per la seconda piazza. Tra i pali troviamo un portiere esperto quale De Bernardo, classe ’74. In avanti il validissimo attaccante Scacchetti autore fin qui di 11 reti. Mancheranno però per squalifica il difensore Romaggioli ed il centrocampista Sbraglia. Una novità nel Gaeta: finalmente, è il caso di dirlo, è arrivato il momento dell’esordio per Andrea Del Brocco che da un paio di mesi si stava allenando con i biancorossi in attesa del transfert dall’Australia. Del Brocco è un esterno destro di difesa, assai duttile, classe ’9o.  Va a completare un reparto difensivo dove sulla sinistra agisce Baiano e poi al centro la coppia Di Emma e Marciano.Dal novembre 2012 aveva militato col Blacktown City FC (squadra di Sydney che gioca nella NSW Premier League, la categoria inferiore alla A-League, ndr). Sta recuperando dall’infortunio ma non è quindi disponibile Mirko Matteo, al pari di Valentino febbricitante e di Romeo squalificato. In dubbio Perito che ha subito un colpo nel corso dell’amichevole post natalizia con I Briganti.