DOMENICA SFIDA IMPORTANTE CON IL CECCHINA

battistelli-festeggiato-dopo-gol-allartena-Large

Domenica a Sperlonga (purtroppo ancora, e speriamo sia l’ultima, a porte chiuse) arriva il Cecchina, compagine impelagata nella zona salvezza della classifica ed in ritardo di due lunghezze dai biancorossi. All’andata si registrò un bel successo per il Gaeta, un 3-1 con reti di  Zingrillo, pareggio di Tiberi e poi Romano e Manzo. I punti raggranellati dal Cecchina sono 20, frutto di 6 vittorie (una sola esterna a Boville), 2 pareggi  (esterni a Ciampino e Morolo)e 10 sconfitte (5 tra le mura amiche e 5 in trasferte). 13 le reti messe a segno e 30 quelle subite. Un attacco asfittico, il peggiore del raggruppamento e difesa tra quelle che hanno incassato piu gol. Nelle ultime domeniche il Cecchina ha usufruito di due turni casalinghi, uno con il Semprevisa , sconfitta di misura e domenica scorsa con l’Artena (vittoria per 1-0). E i tre punti di sette giorni fa sono arrivati dopo un filotto negativo di quattro sconfitte. Con l’Artena ha esordito l’ultimo arrivo Simone Bisogno, un centrocampista di grande esperienza. Nel mercato di riparazione sono approdati in casa Artena anche  i due difensori Simone Zampetti, un classe 1990 proveniente dalla Polisportiva Ciampino, e Francesco Ferretti, nato nel 1989 e con un recente passato al Crecas e al Civitavecchia e Di Gioacchino centrocampista laterale, tra l’altro ex Almas . E sembra che la compagine del presidente Helenio Organtini  voglia ancora cercare qualcos’altro. Ovviamente i romani faranno di tutto per centrare la salvezza diretta. Domenica contro il Gaeta alla squadra di mister Conte mancherà capitan Battistelli, che proprio con l’Artena nei minuti finali aveva regalato i tre punti alla sua squadra. Tra i biancorossi non ci sarà il difensore Marciano squalificato.