DOMENICA TUTTI ALLO STADIO !!!!!! IL NUOVO RICINIELLO CI ASPETTA. FIRMATA L’ ORDINANZA DAL SINDACO. E NEL TARDO POMERIGGIO ARRIVA ANCHE L’ UFFICIALIZZAZIONE DELLA LND

si gioca

 

Per Gaeta oggi si è vissuta la giornata dell’ attesa. In città non si parlava che dell’ agognato ok della Commissione Comunale di Vigilanza sui Pubblici Spettacoli che avrebbe finalmente spalancato le porte del Riciniello, dopo un paio di anni senza calcio. Non a torto nei giorni scorsi si era scritto di vera e propria corsa contro il tempo, poiché domenica proprio presso l’impianto sportivo di via Marina è in programma la prima gara del campionato di Eccellenza, tra Gaeta e Roccasecca. Bisogna comunque fare un passo indietro, ricordando come il vecchio terreno in sintetico del Riciniello fosse stato negli anni scorsi dichiarato “fuorilegge”, in quanto non più a norma. Probabilmente andavano eseguiti nel tempo dei lavori di manutenzione che pare non siano mai stati compiuti. Poi si è andati avanti, godendo più volte di varie proroghe fino al definitivo stop, con il conseguente esodo forzato delle varie squadre cittadine sui campi del comprensorio. Quindi la decisione dell’ Amministrazione Mitrano di dotare lo stadio gaetano di un nuovo sintetico di ultima generazione. E oltre al rifacimento completo del terreno di gioco, provvedere alla sistemazione della  pista di atletica, alla realizzazione di due piccoli campetti da calcetto dietro le porte ed infine ai  lavori infrastrutturali di adeguamento alle norme di sicurezza e di manutenzione straordinaria dei locali. Il completamento della realizzazione del  sintetico lo si è avuto a marzo, con l’omologazione da parte della Commissione Nazionale LND. Quindi espletati gli incartamenti vari si è provveduto alla realizzazione di alcuni lavori, tra cui alcune recinzioni, necessari per l’ottenimento dell’ agibilità. E questa mattina  appunto la presenza della Commissione Comunale sui Pubblici Spettacoli al Riciniello per l’ esame finale, dopo che il Comune aveva depositato tutte le certificazioni relative ai lavori eseguiti. In relazione allo Stadio Riciniello è stata verificata la realizzazione dei lavori necessari all’ottenimento della certificazione in questione. Sono emerse alcune prescrizioni, non ostative allo svolgimento degli eventi sportivi, che dovranno essere ottemperate dal Comune entro il termine di 45 giorni. Non è arrivato un “sì” definitivo, dunque poichè ulteriori accorgimenti dovranno essere messi a punto. Tuttavia non sembra si tratti di opere significative pur se richieste e quindi necessarie a termini di legge. Ma proprio perché il Riciniello non presenta problematiche, nella tarda mattinata è arrivata l’ ordinanza n. 289 del Sindaco in cui si tiene conto “ che sono stati effettuati lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria presso l’impianto sportivo comunale sito in via Marina di Serapo” e “vista la SCIA anti incendio depositata in data 01/09/2016. Considerato che l’iter procedurale per il rilascio dell’ agibilità, ai sensi dell’ art. 80 T.U.L.P.S. è in fase di definizione” Quindi il Sindaco “Autorizza in via provvisoria, nelle more del completamento dell’ iter per il rilascio della Licenza definitiva ex art. 80 TULPS, lo svolgimento dell’ incontro di calcio domenica 4 settembre”. Nel provvedimento è contemplata l’ attesa apertura al pubblico. Nel tardo pomeriggio attraverso il comunicato n. 29 el 2 settembre 2016 il Crlazio della LND ha ufficializzato che si giocherà a porte aperte. Oggi dopo l’ordinanza comunale la notizia nel giro di poco ha fatto il giro della città ed è stata accolta con particolare entusiasmo, essendo tanta la voglia di calcio e soprattutto di “riappropriarsi” di una struttura vanto della città, uno stadio tra i primi nel Lazio. Sta dunque per chiudersi nel migliore dei modi una vicenda, non solo sportiva, che si trascinava ormai da troppo tempo. L’ aria è quella dei giorni di festa. Quindi domenica  tutti al Riciniello, anzi al nuovo Riciniello a tifare Gaeta.