DOPO IL DILUVIO VA IN SCENA IL DERBY AMICHEVOLE TRA FONDI E GAETA. TANTO EQUILIBRIO CON I PADRONI DI CASA VITTORIOSI DI MISURA.

fio

Un marcato equilibrio ha contraddistinto la gara amichevole odierna tra il Fondi ed il Gaeta. Un test con una certa valenza per i due allenatori, che attendevano ulteriori indicazioni dalla prova delle rispettive squadre al Purificato. Purtroppo l’incontro è stato preceduto da un vero e proprio diluvio che ha messo in dubbio la disputa di questo derby di agosto. Poi le condizioni atmosferiche sono migliorate e si è deciso di giocare. Mister Pascucci ha optato per il seguente undici di partenza: Senatore,Cristaudo, Pompei,Barone,Cirilli, Schettino, Dominici, Di Vito, Bez, Vaccaro, Di Palma.Per il Gaeta invece sono scesi  in campo: Fiorini, Mantoan, Zingrillo,Pellino, Migliozzi, Seppani, Mazza, Romeo,Dama, Visciglia,Colafranceschi. Tra i biancorossi assenze pesanti, quelle di Ramora e Romano a cui all’ultimo si è aggiunta quella di Manzo, rimasto fuori precauzionalmente. Marigliano parte dalla panchina. Nonostante il terreno in non perfette condizioni, con il pallone spesso e volentieri incontrollabile, Fondi e Gaeta giocano con determinazione ed a buon ritmo. Il Gaeta forse nella prima parte del tempo si lascia preferire. Per entrambe le squadre le occasioni da gol però scarseggiano. Bisogna attendere il 24’ quando Dama entra in area di rigore e lascia partire un ottimo tiro cui risponde con una bella parata Senatore. Poi il Fondi comincia a manovrare bene ed a sua volta si rende pericoloso.Nell’occasione, al 31’, è Seppani a spazzare via sulla linea di porta. Al 33’ bel colpo di testa di Bez e pallone che sorvola la traversa. Ad inizio ripresa i rossoblu passano improvvisamente in vantaggio. Su calcio di punizione di Barone, la sfera si insacca nell’angolino. Bella l’esecuzione ma portiere biancorosso  è stato ingannato anche dal pallone scivoloso. Anche nella seconda frazione di gioco tanto agonismo e vivacità delle due squadre ma con i due estremi difensori quasi mai impensieriti. Nel finale Gaeta vicino al pareggio e gol evitato grazie alla reattività del portiere che manda in angolo. Finisce 1-0 per i padroni di casa ma sicuramente per quanto  visto in campo  un pareggio sarebbe stato il risultato più giusto