ECCO IL BORGO PODGORA, STESSI PUNTI ED AVVERSARIO DA NON SOTTOVALUTARE

pal

Al Comunale di Itri arriva il Borgo Podgora per la terza giornata di campionato. La scorsa stagione entrambe le gare con i ragazzi di mister Paloni si conclusero in parità. All’andata venne fuori un 1-1 dopo che i biancorossi, che giocavano in trasferta, si erano portati in vantaggio con Emma. Al ritorno a marzo al Riciniello il match si concluse con un rocambolesco 3-3. Dopo le prime due giornate di campionato Gaeta e B.Podgora hanno gli stessi punti in classifica ovvero tre. Stesso copione, esordio amaro e pronto riscatto la domenica successiva. Il Borgo Podgora ha steccato il 15 settembre uscendo sconfitto dalla gara di Carpineto Romano per 1-0  contro il Semprevisa. Un successo invece per 3-1 domenica scorsa tra le mura amiche con la Vis Artena. I biancorossi dopo la bella e convincente prova di Roma con il Cecchina vogliono assolutamente confermarsi. Mister Melchionna avrà tutti a disposizione, tranne il portiere Fiorini che si è appreso dovà risolvere il problema al menisco attraverso un intervento in artroscopia. E comunque i tempi di recupero non dovrebbero poi essere lunghi. Difficile azzardare la formazione che il tecnico gaetano manderà in campo. Non lo si è potuto evincere nemmeno dal buon test avutosi giovedì a Cassino con la gara di allenamento disputata con la compagine locale nel corso della quale sono scesi in campo quasi tutti. Per saperne un po’ di più sull’avversario di domenica,il Borgo Podgora, pubblichiamo un servizio di presentazione su Martellacci e compagni curato dal sito FuoriArea Web.

Arriva ai blocchi di partenza dopo una sofferta salvezza ottenuta ai play-out. Stiamo parlando del Borgo Podgora calcio, rimasto nel campionato di Eccellenza, dopo aver battuto in casa lo scorso maggio il Tor Sapienza. C’erano voluti due tempi supplementari e un gol di Cassandra per ottenere la permanenza in categoria e salvare una stagione che l’aveva vista terminare al quint’ultimo posto del Girone B, con dieci vittorie, dieci pareggi e quattordici sconfitte, nelle classiche trentaquattro gare. E’ infatti da lì e da quel punto di partenza che andiamo ad analizzare i cambiamenti effettuati sia nell’organigramma societario che nella rosa bianco-celeste. Dove oltre al restante tecnico Gianfranco Paloni, confermato dal presidente Giuseppe Mancini, si vede netta la mano del Direttore Generale Lucio Bruno. Nuovo è infatti l’estremo difensore, preso in estate dal Pro Cisterna. Si tratta di Stefano Sambucini, che sarà coadiuvato dal classe ’91 Marco Ristic, rimasto in quel di Podgora. Insieme al nuovo portiere, arriva sempre da Cisterna il difensore centrale Emanuele Razzini, mentre nulla da fare per Valerio Ciaciò, che queste ultime ore di mercato l’hanno visto accasarsi con il Grifone Monteverde. Reparto difensivo che vede la permanenza di gran parte quindi, dell’osso duro della scorsa stagione. Con i vari Tiligna, Sossai e Cannariato ancora dalle parti di Via Galileo Galilei, mentre a completare il tutto ci sono i vari Antonelli, Tullio, Valenza e per ultimo il giovane classe ’96 Edoardo Vona. Centrocampo che vede invece due innesti significativi, come Cristian Muzzachi, classe ’81 ex Monterotondo Lupa e Danilo Marchioni, classe ’89 proveniente da Cecchina. Confermato il due centrale Martellacci-Martella, a completare la mediana ecco Martena e Fratangeli. Mentre a disposizione ci sono infine il ’92 Matteo Schiavon e i ’95 Fiori e Palluotto. Reparto offensivo che si presenta infine un pò a corto di uomini, con soli quattro elementi a disposizione di Paloni. Andato via l’eroe di salvezza Danilo Cassandra, acquistato dallo Sporting Real Pomezia di coach Andrea Persia, nel roster d’ attacco del Podgora figura il classe ’85 Simone Sorrentino, autore nell’ultima vittoriosa amichevole pre-campionato contro il Dilettanti Falasche (Promozione, Girone A) della rete del 2-0. A chiudere il quartetto, ecco infine i ’95 Bispuri e Mancini e il ’92 Riccardo Porcelli assente nel test contro i portodanzesi.

A.S.D. Borgo Podgora 1950

 

Presidente: Giuseppe Mancini

Vice-Presidenti: Rino Segala – Quinto Ruscio

Direttore Generale: Lucio Bruno

 

Rosa Eccellenza 2013/2014 Gir. B

 

Portieri: Stefano Sambucini (’86), Marco Ristic (’91)

Difensori: Fabio Sossai (’94), Davide Tiligna (’95), Emanuele Razzini (’84), Giacomo Antonelli (’94), Alessio Tullio (’94), Matteo Cannariato (’90), Alessio Valenza (’94), Edoardo Vona (’96)

 

Centrocampisti: Danilo Martellacci (’80), Francesco Martella (’86), Francesco Martena (’91)Cristian Muzzachi (’81), Danilo Marchionni (’89), Mattia Schiavon (’92),  Cristian Fiori (’95), Niccolo Palluotto (’95), Gianmarco Fratangeli (’91)

Attaccanti: Riccardo Porcelli (’92), Luca Bispuri (’95), Francesco Mancini (’95), Simone Sorrentino (’85).

 

Allenatore

Giancarlo Paloni

1° Giornata (15/09/13)

Semprevisa – B.go Podgora

Fonte: FuoriArea Web (Fabrizio Consalvi)