Giancarlo Monetti: “Questo per me è stato un anno di grande crescita…”

monetti 44

 

Arrivato la scorsa estate al Gaeta, dopo essere stato visionato nel corso di uno stage, Gianmarco Monetti, classe ’98, centrocampista proveniente dalla formazioni Allievi Elite del Nuovo San Donato Pontino, ragazzo umile e che non ha mai lesinato impegno ed applicazione, ha rilasciato al Sito Ufficiale della Polisportiva Gaeta una dichiarazione su quella che è stata la sua avventura in biancorosso:

 

“Devo dire che questo è stato un anno di grande crescita per me, sotto tutti i punti di vista. All’inizio non è stato facile, perché era la mia prima esperienza in una prima squadra ma poi, con il passare del tempo, ho acquisito sempre più sicurezza e sono riuscito a giocare diverse partite. Ben sedici sono state le presenze in Eccellenza e per un ragazzo proveniente dagli allievi Elite non sono poche…Ad inizio stagione ho avuto il privilegio di allenarmi fianco a fianco con calciatori forti, di categoria superiore, il cui curriculum è tutto dire…Poi nella seconda parte del campionato, con un gruppo di quasi tutti under ho imparato a lottare con i denti, assieme agli altri, per aiutare la squadra ad uscire fuori da una situazione di classifica davvero complicata. Devo ringraziare il mister e i miei compagni, che hanno sempre avuto dei consigli da darmi, ed ovviamente la società. La stagione si è conclusa nel migliore dei modi, con la salvezza raggiunta nel derby contro il Minturno, una grande gioia, anche se il rammarico resta per lo sfortunato epilogo con la formazione Elite, un playout perso…ma non sul campo”