IL GAETA ESCE SCONFITTO DALLA TRASFERTA DI MOROLO

moro-gae

MOROLO-POL. GAETA 2-0

MOROLO: De Robertis, Caratelli, Fratini, Sanna, Casalese, Amoroso, Cataldi (38’ st Ndaw Mamadou), Burgueno, Pistolesi (47’ st La Terra), Rinaldi, De Angelis. A disp. Amati, Maceroni, Arrabito, Ndaw Samba, Lombardi.   All. Adinolfi

POL. GAETA: Egizzo, Romeo, Zingrillo, Bosco, Fortunato, Di Emma, Putortì, Avella (30’ st Di Luca),Dama, Visciglia (19’ st Fanelli),Matteo (40’ Ottobre). A disp. Fiorini, Pellino, Calderone, Di Tullio.    All. Melchionna

Arbitro: Sig. Impenna di Rieti (ass. Sigg. Contessa e Capitani di Rieti)

Marcatori: 13’ pt Pistolesi R, 39’ st Rinaldi (M)

Note:  giornata fredda ma soleggiata. Spettatori una sessantina circa tra tifosi locali ed ospiti. Ammoniti Egizzo, Matteo, Visciglia, Fortunato, Putortì, Romeo (G), De Angelis, Amoroso, Rinaldi (M). Angoli 5-1 per il Morolo

Due gol difficili da digerire, per la loro dinamica quelli incassati oggi dal Gaeta al “Marocco” di Morolo. E dire che la formazione di mister Melchionna era partita con il piede giusto e già all’8’ poteva trovarsi in vantaggio. Matteo solo davanti a De Robertis tira  infatti sullo stesso portiere. Occasione davvero molto ghiotta. Un minuto dopo Dama è autore di una buona conclusione. Ma al 13’ per gli ospiti arriva la classica doccia fredda. I biancorossi perdono in maniera ingenua il pallone, ne approfittano i padroni di casa ed Egizzo non trova di meglio da fare che stendere De Angelis. Il direttore di gara ammonisce l’estremo difensore gaetano ed assegna il penalty al Morolo. Batte Pistolesi e porta in vantaggio il Morolo. Il Gaeta cerca  di reagire ma le manovre stentano ad essere finalizzate. I ciociari pur giocando semplicemente e non apparendo affatto trascendentali al 37’ vanno vicini al raddoppio con Casalese di testa su cross dalla destra ma l’azione era chiaramente viziata da fuorigioco non ravvisato dal Sig. Impenna di Rieti. Un minuto dopo Fortunato è bravo ad operare un salvataggio in area gaetana. I ragazzi di Visciglia tentano fino all’ultimo di riportare il risultato in parità prima dell’intervallo. Al 39’ Dama ci prova dalla distanza ma il tiro è debole. Al 43’ Putortì si libera bene, calcia ma il pallone finisce fuori. All’ultimo minuto del tempo regolamentare Matteo termina a terra in area ciociara ma l’arbitro opta per la simulazione e mostra il giallo all’attaccante gaetano. Al 46’ Morolo vicinissimo al gol su un tiro conseguente ad azione di calcio d’angolo. Egizzo è bravo a toccare la sfera che colpisce la traversa e termina fuori. Il primo tempo così si conclude sul risultato di 1-0 per il Morolo. Ad inizio ripresa, esattamente al 2’ ottima azione di Matteo con tiro di pochissimo a lato. Il Gaeta spinge di più nel secondo tempo con un Morolo pronto a sfruttare ogni ripartenza. Intorno al quarto d’ora Melchionna spedisce in campo Fanelli al posto di Visciglia. Bisogna attendere il 26’ però per vedere un’azione gaetana davvero incisiva. Mirko Matteo mette al centro un bel pallone per Dama che colpisce di testa ma è facile la parata per De Robertis. Al 26’ un assist al centro di Romeo consente una efficace girata al volo di Dama. Ancora una volta la sfera finisce fuori. Nuovo cambio nel Gaeta con Di Luca che rileva Avella . Alla mezz’ora arriva il raddoppio del Morolo con Rinaldi che su calcio di punizione da circa venticinque metri, approfittando di una barriera approntata male, supera Egizzo con un tiro senza grandi pretese. Padroni di casa cinici e concreti. I biancorossi invece gettano alle ortiche un’altra clamorosa occasione al 37’ quando Mirko Matteo solo in area incespica sul pallone, sul quale si era avventato assieme a Dama, e non riesce a concludere a rete. Primo cambio operato da Adinolfi al 38’ con Ndaw Mamadou che rileva Cataldi.Al 39’ Egizzo si disimpegna bene su un pericoloso calcio di punizione battuto da Rinaldi. A cinque minuti dal termine terza sostituzione nel Gaeta con Ottobre che prende il posto di Matteo. Al 43’ Dama realizza ma l’arbitro rileva un fuorigioco. Cinque i minuti di recupero. Entra La Terra per Pistolesi. In campo non accade più nulla. Risultato finale 2-0 per il Morolo