IL GAETA GIOCA E FA LA GARA, IL ROCCASECCA CON DUE SOLE SORTITE OFFENSIVE REALIZZA DUE GOL E VINCE!

gr

POL. GAETA-ASD ROCCASECCA 0-2

Pol. Gaeta: Fiorini, Del Brocco, Baiano (35’ Mantoan), Pellino, Marciano,Di Emma,Putortì (7’ st Di Florio), Mazza, Iannazzo (23’ st Di Tullio), Fanelli, Matteo. A disposizione: 12.Andolfi, Fortunato, Iorio, Del Giudice.  All. Melchionna.

 

ASD Roccasecca: Carlino, Casillo, Cambone, Ricci, Fulco, Gemmiti, Corrado, Zonfrilli, Lombardi (33’Fraioli), Migliorelli (13’ st Medoro), Fiorillo (cap). A disposizione: D′Ambrosio, Riccardi, Chiarlitti, Risi, Russo. All. Mancone.

 

Arbitro: Sig. Amir Salama di Ostia Lido (ass. Sigg. pio Aucello di Roma 2 e ZAmporlini di Roma 1

 

Marcatori: 4’ st Gemmiti, 32’ st Corrado ( R )

 

Note: giornata soleggiata. Spettatori una settantina circa. Ammoniti Di Emma, Matteo (G), Carlino, Medoro ( R ). Angoli 7-3 per il Gaeta. Rec. pt 1’  Rec. st 4’

Il Gaeta affronta al Perrone di Formia il Roccasecca in una gara delicata in ottica salvezza. I  biancorossi appaiono molto propositivi e cercano di fare la gara. Gli ospiti giocano con determinazione ma non sembrano essere pericolosi. Al quarto d’ora il Gaeta reclama per un fallo di mano in area di rigore della squadra ciociara ma il direttore di gara non è dello stesso avviso. La squadra di mister Melchionna gioca bene ,gli avversari si difendono con ordine cercando di non andare in affanno ed evitando che si arrivi a conclusioni pericolose. La prima frazione di gioco è marcata da una chiara supremazia territoriale dei biancorossi. Nel finale, al 42’ il Roccasecca tenta di soprendere i gaetani con un tiro di Lombardi ma Fiorini è bravo a sventare la minaccia deviando in angolo. Dopo un minuto di recupero il primo tempo si conclude sullo 0-0. La ripresa inizia subito con una gran conclusione di Putortì  con il pallone che termina di non molto oltre la traversa. Al 2’ a tirare verso la porta è Matteo ma Carlino para a terra. Dopo un paio di minuti gli ospiti passano in vantaggio. Su calcio d’angolo battuto dalla destra Gemmiti davanti alla porta raccoglie e mette in rete. Al 5’ un fallo di mano in area di rigore degli ospiti, sembrato evidente, dopo un colpo di testa di Matteo, non viene sanzionato dal Sig. Salama che anche questa volta sorvola. Vibranti le proteste in campo e sugli spalti. Primi cambi per le due squadre con Di Florio per Putortì nelle file del Gaeta e Medoro al posto di Migliorelli nel Roccasecca. Al 15’ occasione gol per i padroni di casa con Matteo che di testa cerca il pallonetto ma il pallone non calibrato bene finisce preda di Carlino. Insiste il Gaeta ed al 17’ ecco un’altra grande occasione con Pellino che spara alto da favorevole posizione. Roccasecca dunque ancora graziato. Il Gaeta meriterebbe almeno il pareggio. Ancora un cambio nel Gaeta con Di Tullio che al 23’ rileva Iannazzo. I biancorossi non demordono e si portano costantemente in avanti. Si gioca ad una porta sola. In campo qualche perdita di tempo con Carlino che viene ammonito e con alcuni suoi compagni di squadra che spesso finiscono a terra. Al 32’il Roccasecca raddoppia. Corrado dalla  sinistra  entra in area ed indisturbato lascia partire una conclusione che supera Fiorini. Due azioni offensive, due gol. E dopo che per tutta la gara il pallino del gioco era stato nelle mani del Gaeta. Il Roccasecca anche nella ripresa è  stato bravo a capitalizzare. Ancora cambi con Mancone che sostituisce Lombardi con Fraioli e Melchionna che  spedisce in campo Mantoan per Baiano. Al 43’ Marciano respinge sulla linea della porta una conclusione di Corrado. Il Gaeta orgoglioso si proietta ancora in attacco, anche dopo i quattro minuti di recupero  concessi dall’arbitro. E proprio al primo minuto il Gaeta fallisce il gol con Matteo. La gara termina  con un 2-0 assai punitivo per un Gaeta che ha fatto ciò che doveva fare. Sullo sfondo gli errori arbitrali che questa mattina hanno fatto davvero imbufalireil pubblico presente.