IL GAETA SALUTA LA FINE DEL CAMPIONATO CON UN LARGO PUNTEGGIO SUL BOVILLE (4-2). TRIPLETTA DI FANELLI. MA DOMENICA C’E’ LA GARA SECCA DI PLAY OUT A MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO. PULLMAN PER LA TRASFERTA? LE IMMAGINI DEI GOL (GAETA CHANNEL)

gb

POL. GAETA-BOVILLE 4-2

POL. GAETA: Fiorini, Mantoan, Di Tullio, Romeo, Marciano, Di Emma, Armenio, Del Giudice (33’ Visciglia), Di Luca, Fanelli (31’ Capraro), Di Florio (23’ st Putortì). A disp. Andolfi, Fortunato, Baiano, Mazza. All. Melchionna

BOVILLE: Cuomo, Santopadre P., Maliziola, Cianfarani, Lisi (1’ st Perrotti), Vitali, Iacobone, Micheli, Volpari, Drogheo, Reali (28’ st Testa (40’ st Iaboni)i. A disp. Parravano, Satopadre A. Galuppi. All. Genovesi

Arbitro: Sig. Sessa di Civitavecchia (Ass.Sigg.  Abukardi Aprilia e De Angelis di Rm 2)

Marcatori: 16’ pt Di Luca, 29’ pt Fanelli (G), 5’ st Reali (B), 10’ st Fanelli su R, 29’ st Fanelli (G), 41’ st Perrotti (B)

Note: Giornata molto calda, spettatori una cinquantina. Ammoniti Santopadre P.  e Volpari (B) . Angoli 7-2 per il Gaeta

 

Il Gaeta chiude il campionato di Eccellenza 2013-2014 con un largo successo per 4-2 sul Boville e si prepara alla delicata trasferta di San Giovanni Campano (gara secca di playout). In palio dunque vi sarà la permanenza nel massimo campionato regionale. Vincere in terra ciociara sarà fondamentale. Oggi al Perrone di Formia per ampi tratti dell’incontro in campo si è vista una squadra sola. I biancorossi hanno dominato e lo hanno fatto sin dalle prime battute. Al 15’ si salva il Boville con un provvidenziale salvataggio di Santopadre sulla conclusione di Di Luca. Un minuto dopo è lo stesso Di Luca a portare in vantaggio il Gaeta su azione partita da calcio d’angolo. Per l’attaccante gaetano classe ’96 si tratta del secondo gol in ventiquattro ore dopo l’importante realizzazione di ieri nel campionato Juniores. Al 20’ Marciano ci prova con una bella rovesciata ma la sfera termina fuori. Al 29’ il Gaeta raddoppia con Fanelli. Il numero 10 gaetano avanza indisturbato  palla al piede, poi lascia partire un tiro che si insacca nell’angolino. Al 31’ azione sulla fascia di Di Emma, che poi salta un avversario  ma il suo tiro non impensierisce Cuomo. Il  primo tempo si conclude con i padroni di casa in vantaggio per 2-0 e nessuna azione pericolosa dei ciociari. Il tecnico del Boville Graziano Gori oggi è costretto a seguire la sua squadra dalla tribuna.  Ad inizio ripresa un cambio tra gli ospiti, con Perrotti che rileva Lisi. Al 1’ un’insidia per gli ospiti. Verticalizzazione di Di Tullio, poi Fanelli, Romeo e quindi pallone al centro per la conclusione di Di Luca con la sfera che colpisce clamorosamente la traversa. Un gol che sembrava fatto. Al 5’ accorcia le distanze la squadra ciociara su calcio piazzato dal limite. Il tiro di Reali passa attraverso la barriera subendo una deviazione che si rivela vincente. Al 7’ Di Luca dalla destra confeziona un efficace assist al centro ma la sfera non riesce ad arrivare a Di Florio. Volpari al 10’ commette un fallo in area di rigore ai danni di Di Luca. Del penalty si incarica Fanelli che non sbaglia. Al 12’ Cuomo è costretto ad intervenire per evitare il gol da parte di Florio. Quindi dei timidi accenni di reazione da parte dei giocatori del Boville. Altri cambi, al 20’  nel Boville Testa subentra a Reali, nel Gaeta al 23’ Putortì rileva Di Florio. Alla mezz’ora arriva il quarto gol del Gaeta con Fanelli, oggi scatenato.  Su calcio piazzato la sfera arriva allo stesso Fanelli che colpisce di testa anticipando un difensore. Un minuto dopo l’autore della tripletta lascia il campo ed al suo posto entra Capraro. Per quest’ultimo si tratta dell’esordio stagionale. Al 33’ ultima sostituzione per Melchionna che fa entrare Visciglia per Del Giudice. Al 35’ gli ospiti vanno vicini al gol con Perrotti fermato all’ultimo momento dal’ottimo Fiorini.  A cinque minuti dal termine Testa è costretto ad abbandonare per infortunio il terreno di gioco. In campo Iaboni. Ora le due squadre, che si sono affrontate in una mattinata particolarmente calda, sono stanche. C’è però ancora tempo per un colpo di coda del Boville. Al 41’ Perrotti, partito in contropiede supera Fiorini. L’arbitro concede un minuto di recupero. La gara termina sul risultato di 4-2 per il Gaeta. Assai positiva la prova dei biancorossi, una sorta di prova generale (anche se oggi vi erano degli assenti) in vista del play out di domenica prossima a Monte San Giovanni Campano. La squadra vista oggi al Perrone, con la qualità e l’intensità, la determinazione evidenziate ha tutte le carte in regole per imporsi nello spareggio. Da applausi la prova dei gaetani, sia dei senior che dei giovani, tra cu un Armenio oggi in gran spolvero. A riguardo nelle prossime ore la società verificherà la possibilità di mettere a disposizione dei tifosi dei pullman per la trasferta ciociara.

 

LE IMMAGINI DEI GOL DI GAETA-BOVILLE         (cliccare sul collegamento per aprire)