IL CEDIAL PASSA AL RICINIELLO (0-1), IL GAETA SBAGLIA UN RIGORE

gaeta-cedial lido dei pini

GAETA – CEDIAL LIDO DEI PINI 0 – 1

POL.GAETA: De Deo, De Feo, Coda, Colella, Popolla ( 1′ st Diallo), Schioppa, Allegretta, Raiola, Bruno ( 1′ st Capuano), Pepe, Famiano ( 15′ st Bosco). A disp. Russo, Zappala, Ciotola, Marano. All. Melchionna

CEDIAL LIDO DEI PINI: Giudice, Frezza, Trincia, Trippa, Cirilli, Screti ( 28′ st Barbati), Giordani. Marco ( 35′ pt Russo), Flamini, Frasca, Cristofari, Loreti ( 12′ st Porcari). A disp. Giordani.A., Nardi, Lucidi, Recupero. All. Panicci

Arbitro: Ciarniello di Roma 2

Marcatori: 4′ pt Frasca (C)

Note: All’8′ pt Giudice para un rigore a Famiano. Ammonizioni: Schioppa (G), Raiola (G), Loreti (C). Angoli: 3 – 2 Recupero: pt 2′, st 3′

A cura di Gabriella

 

GAETA – Un gol di Frasca dopo 2′ ed un rigore sbagliato da Famiano condannano il Gaeta alla sconfitta contro il Cedial. Partita decisa in avvio nonostante gli sforzi fatti dai biancorossi per pareggiare. Pronti via e Frasca, con un pallonetto, porta in vantaggio i gialloblù. Il Gaeta ha subito la possibilità di riequilibrare il risultato con Famiano che all’8’ cerca il cross, la palla viene deviata con un braccio da Trippa. E’ rigore. Dal dischetto va lo stesso Famiano ma Giudice para il tiro. Il Cedial si affaccia in attacco al 18′ con una combinazione Frasca-Cristofari, il pallonetto a tu per tu con De Deo finisce fuori. Poi al 32′ contropiede Cedial con Cristofari che s’invola verso la porta gaetana ma la palla va fuori di poco. Per il Gaeta ci prova Allegretta, al 42’, che cerca il gol dalla distanza ma non centra lo specchio della porta. Nella ripresa la compagine gaetana entra in campo decisa a recuperare lo svantaggio. Prima è Pepe ad impegnare il portiere con tiro dalla distanza, la sfera viene deviata e finisce di poco a lato. Poi è Raiola a scegliere nuovamente la soluzione dalla distanza, ma il portiere ospite non si fa sorprendere. Il Gaeta è all’attacco in questa seconda frazione. Ancora Raiola in fascia sinistra per Capuano, colpo di testa, palla sul fondo di pochissimo. Al 39′ Pepe regala l’illusione ottica del gol con tiro da fuori, il pallone finisce sull’esterno della rete. Al 42’ arriva l’ultima chance per i padroni di casa: Raiola dalla sinistra serve Allegretta, ma il suo tiro non dà problemi a Giudice. Dopo 3’ di recupero l’arbitro sancisce la fine dell’incontro, i ragazzi di casa non riescono a cambiare le sorti dell’incontro mentre il Cedial porta via tre punti dal Riciniello.