Il Gaeta torna al successo: 6-1 al Roccasecca

Mariniello 1-1 ©LDAngelo

POLISPORTIVA GAETA-ROCCASECCA 6-1

Gaeta (4-3-1-2): Venditti, Del Brocco, Orsinetti, Incitti, Lisi, Di Emma, Mazza (57’ Armenio), Leccese, Mariniello (81’ Spila), Fanelli (74’ Di Tullio), Di Luca. A disp.: Fiorini, Noce, Infimo, De Meo. All.: Melchionna.
Roccasecca (4-4-2): Teoli, Castaldi, Cozzolino, Gargiulo, Santopadre, Ingiosi (75’ Risi), Fiorini, Zonfrilli, Migliorelli, Monaco (57’ Ascione), Di Nardi. A disp.: D’Ambrosio, Chiarlitti, Pagliaro, Ricci, Lombardi. All.: Nardone.
Arbitro: Mariani di Tivoli.
Marcatori: 17’ Gargiulo (R), 30’ e 46’ st rig. Mariniello (G), 40’ Leccese (G), 46’ Incitti (G), 50’ Fanelli (G), 81’ Di Luca (G).
Note: Ammoniti Monaco (R). Al 46’ espulso Fiorini per doppia ammonizione.

Il Gaeta torna alla vittoria e onora nel migliore dei modi la memoria di Peppe Santucci, ex difensore e capitano in biancorosso dal 1968 al 1972, scomparso pochi giorni fa a Salerno, sua città natale.

Avvio di gara importante della formazione ospite con le occasioni di Migliorelli e Monaco sulle quali Venditti mostra grande sicurezza. All’11’ occasione anche per il Gaeta ma Di Luca, sul cross di Orsinetti, non arriva puntuale all’appuntamento col gol. Gli sforzi iniziali del Roccasecca sono premiati al 17’ quando sul calcio di punizione dalla sinistra di Di Nardi, Gargiulo in anticipo tocca quel tanto che basta per mettere fuorigioco Venditti, ospiti in vantaggio. Lo schiaffo sveglia il Gaeta che reagisce prontamente al 20’; sul cross di Del Brocco, Mariniello prima e De Luca poi si divorano da due passi la rete del pari. Pari che arriva esattamente alla mezzora con la firma di Mario Mariniello. Il bomber biancorosso, su imbeccata di Mazza, anticipa Teoli in uscita con un leggero tocco sotto, 1-1. Pochi secondi più tardi Leccese fa le prove generali del gol con un destro fantastico dai 25 metri poi, al 40’, su calcio di punizione di Fanelli, tocca di testa infilando la palla sul secondo palo, Teoli è battuto per la seconda volta, 2-1. L’undici di Melchionna sfrutta il momento no degli ospiti e al 46’, all’ultimo secondo della prima frazione di gioco, centra il 3-1 con il sinistro a giro da fuori di Incitti, prima marcatura stagionale.

Ripresa che parte fortissimo ancora per il Gaeta. Al 46’ Fiorini atterra Mazza in area, per l’arbitro è calcio di rigore per i biancorossi e doppia ammonizione per il calciatore rossoblù che lascia il Roccasecca in 10. Sul dischetto Mariniello non fallisce, 4-1 e terzo sigillo stagionale per l’attaccante campano. La formazione di Nardone scompare di fatto dal campo e al 50’ incassa il 5-1 ad opera di capitan Fabio Fanelli che di sinistro batte Teoli su ottima sponda ancora di Mariniello. Nel finale di partita, all’81’, anche Di Luca partecipa alla festa del gol con un colpo di testa preciso che fissa il risultato finale sul 6-1.