Iniziata l’avventura di Perillo al torneo giovanile internazionale “Caput Mundi”

perillo 3

Ormai ci siamo. Sta per alzarsi il sipario sulla 10.ma edizione del torneo giovanile Internazionale “Roma Caput Mundi”. A rappresentare la Polisportiva Gaeta l’ottimo Mario Perillo, classe ’98 arrivato la scorsa estate in biancorosso Anche il nostro atleta (Rappresentativa under 17 CR Lazio) assieme a tutti gli altri delle   otto squadre partecipanti è arrivato in ritiro a Fiuggi domenica sera domenica sera. Per questa mattina previsto  un breefing per la consegna delle liste ufficiali dei calciatori partecipanti e il disbrigo delle ultime formalità previste dai regolamenti internazionali.

Nel pomeriggio, poi, si darà inizio alle gare, che saranno quattro al giorno, tutte su campi in erba sintetica. Si comincerà con gli impianti di Artena, Piglio, Colonna e Colleferro, per poi trasferirsi in altri comuni della provincia di Roma e di Frosinone.

Due i gironi sui quali si articola il torneo. Il primo è composto da Grecia, Inghilterra, Italia LND e Romania, quattro partecipanti “storiche” al Caput Mundi. Si inizierà subito con un “classico”, quel Romania-Inghilterra che è stata la prima finale del torneo, nel lontano 2005.

Nel girone B, invece, sono state inserite Albania, C.R. Lazio, Galles e Malta, con le prime sfide che vedranno contrapposte la Rappresentativa Juniores del Lazio ai ragazzi dei colleges inglesi e le nazionali Under 17 di Albania e Malta.

 

Questa la prima giornata di gare (fischio d’inizio alle ore 15):

ROMANIA – INGHILTERRA (campo Comunale di Artena)

ITALIA L.N.D. – GRECIA (campo Fraiegari di Piglio)

C.R. LAZIO – GALLES (campo Tozzi di Colonna)

ALBANIA – MALTA (campo Caslini di Colleferro)

A Mario vanno gli auguri della Società, dello staff tecnico e dei compagni di squadra