Juniores, cinquina del Gaeta al Sora. Terzo successo consecutivo e secondo posto in graduatoria

juniores 2

Pol. Gaeta-Sora 5-1

Pol. Gaeta: Russo, Forcina, Lorenzini (17st Matrullo), Castriota, Trapanese, Pellicciotta, Zaccaria, Alagna (24st Ciardi), Cardi (11st Cioccarelli), Trani, Carpisassi

All. Miccolo

 Sora : Alonsi, Polselli, Baldesarra (9st Mammone), Ferrari, Cancelli, Hebeja, Cenciarelli, Ferri, Vinci (5st Santaniello), Baldassarra, Castellucci (34 st Ricci)

A disp. Cherubino, Alviani, Cordone, Cerqua – All. Tanzilli

Arbitro : Sig. Mantovani di Formia

Marcatori  : 3’ pt Trani (G), 15’ st Ferri (S), 18’ st Carpisassi (G), 29’ st Ciccarelli (G), 39’  Castriota (Rig.), 42’ Zaccaria

Note: Ammoniti :  Forcina e Russo (G), Cancelli, Alonsi e Baldassarra (S).              Angoli : 5 a 4 per il Sora                Rec. pt  2’  st 4’

 

Pomeriggio soleggiato, temperatura gradevole e nutrita presenza di tifosi  sugli spalti, oggi al Riciniello.  I padroni di casa partono subito a spron battuto e dopo neanche tre minuti passano in vantaggio, grazie ad una gran punizione dal limite di capitan Trani, che spedisce la palla nell’angolino. Al 18’ il portiere gaetano Russo, in disperata uscita, respinge con i piedi un tiro a rete di Ferri, servito involontariamente da un retropassaggio di Lorenzini. Al 28’ Zaccaria entra in area ciociara, cerca di dribblare l’estremo difensore, ma si fa ribattere il tiro. Al 34’ ancora decisivo Russo, che si oppone per ben due volte agli attaccanti bianconeri. Due minuti dopo è Trani a sfiorare la porta, sempre su punizione. Il Gaeta oggi mette in mostra un bel gioco, a tratti spumeggiante. La prima frazione termina con la squadra biancorossa avanti di un gol. Il secondo tempo vede gli ospiti catapultarsi in attacco. Al 3’ Russo mette in angolo un tiro velenoso. Sul fronte opposto, al 7’ è Alonsi ad opporsi a Zaccaria. Al 13’ ancora Russo protagonista, respinge in angolo un tiro di Ferrari. Al 15’ c’è il pari del Sora, autore della rete è Ferri che trafigge in contropiede Russo. Passano appena tre minuti ed ecco la magia di Carpisassi che, con un eurogol, riporta in vantaggio i suoi, con un tiro a giro da fuori area, mettendo la sfera nell’angolo, a mezza altezza. Al 29’ Ciccarelli concede il tris con un piatto destro sotto porta. A questo punto il Gaeta è padrone assoluto del campo, dilaga al 39’ con un rigore di Castriota, dopo essere stato atterrato in area da Russo. Al 42’ i biancorossi siglano la cinquina con Zaccaria. Dunque oggi un’ ulteriore ottima prova dei giovani gaetani autori di una gara lodevole, caratterizzata da impegno e determinazione. Con il successo di oggi, il terzo consecutivo il Gaeta occupa la  seconda posizione in graduatoria, ad un solo punto dall’Itri, oggi uscito indenne dal campo. E sabato al Riciniello arriverà l’ Insieme Ausonia

 

LA CLASSIFICA DOPO 4 GIORNATE: