Juniores Elite, è parità tra Gaeta e Pomezia(1-1)

gaeta-pomezia

Pol. Gaeta: Caso, D’Ambrosio, Marciano, Monetti, Matrullo, bondanese, Ciotola, Esposito, Perillo, Trani (26’ sai), Picano. A disp. Schiano   All. Melchionna

Pomezia: Spina, Tammaro, Fagiolo, Angelelli, Rughetti, Pradelli,D’Angeli (14’ st Fiacarelli), Coduti (20’ st Frati), Ventura (31’ st Martinelli), Tortora M. (44’ st Bernardi), Tortora F. (28’ st Zaizia). A disp. Desomma All. Marcomei

Arbitro:Sig. Giacobini di Roma 2

Marcatori: 24’ pt Picano (G), 34’ st Tortora M. (P)

Note: Ammoniti Caso (G), Coduti, Tortora M. (P). Angoli 6 a 4 per il Pomezia. Rec. pt. 2’ rec. st. 4’

La gara tra Gaeta e Pomezia è subito pimpante sin dalle prime battute. I biancorossi, bisognosi dei tre punti in palio, appaiono determinati. All’11’ fallo su Perillo proprio al limite dell’area di rigore. Il calcio piazzato è battuto dallo stesso Perillo ma Spina respinge. Un minuto dopo ottima la conclusione di Ciotola e bella la pronta ribattuta del portiere pometino. Al 24’ Perillo lancia molto bene in profondità Picano che serve Ciotola. Nuovo scambio tra i due e Picano insacca. Prova a reagire il Pomezia. Al 29’ calcia a botta sicura Tortora Federico. Significativo l’intervento di Caso, oggi al rientro dopo un infortunio, che si rifugia in angolo. Al 30’ calcio di punizione battuto da Coduti, vola a respingere Caso. Che intervento! Gli ospiti cercano di conquistare campo. Dopo due minuti di recupero si chiude la prima frazione di gara con i gaetani in vantaggio per una rete a zero. La ripresa si apre con gli ospiti subito in avanti. Al 3’ batti e ribatti proprio davanti alla porta gaetana. Alla fine Caso è bravo a bloccare il pallone. Al 12’ bella ripartenza della squadra di casa con Esposito che serve Trani. La forte conclusione del biancorosso termina alta di poco. Al 17’ tira trani, para a terra Spina. Tre minuti dopo intervento decisivo di Caso  a salvare il risultato proprio sottorete. La gara continua a essere giocata a buon ritmo dalle due squadre, nonostante il gran caldo. Peccato che la squadra di casa non possa far rifiatare alcuni ragazzi viste le varie assenze dovute a squalifica e quindi la panchina corta. Al 34’ arriva il pareggio degli ospiti. Prima Tortora Matteo colpisce la traversa e poi sul prosieguo dell’azione è bravo a farsi largo e a trafiggere l’incolpevole Caso. Quindi fino allo scadere del tempo regolamentare ed anche dopo i quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro non succede più nulla. Festeggia il Pomezia, il cui punto conquistato oggi regala la matematica salvezza. Per il Gaeta ci sarà ancora da soffrire.