JUNIORES: LA CORAZZATA GAETA SBANCA ANCHE VELLETRI (EX CAPOLISTA) E GUIDA A +3 E CON UNA GARA IN MENO. RECORD DI DIECI VITTORIE SU DIECI GARE GIOCATE.

velletri-gaeta 22

VJS VELLETRI FLORA-POLISPORTIVA GAETA 1-2

VJS VELLETRI FLORA: Cantolini, Scaccia (75’ Gherca), Lauteri, Quartaboli, Massimi, De Stasio, Casciotti (46’ Amato), Del Prete (83’ Rossi), Tamilia, Appiotti (46’ Candidi), Di Fazio (57’ Cerci). A disp. Patanè, Leoni    All. Sambucci

POL. GAETA: Andolfi, Iorio, Colozzi, Pellino (87’ Pescatore), Galeno (51’ Fortunato), Popolla, Mantoan, Cardi (77’ Avella), Ottobre, Mazza (71’ Armenio), perito.  A disp. Egizzo, Sorgente, Monaco. All. Visciglia

Arbitro: Sig. Valentin Donku

Marcatori: 23’ Cardi, 37’Perito (G), 46’ Tamilia (V)

Note: Spettatori un centinaio circa.Espulsi Pescatore, Perito (G). Ammoniti Pellino, Galeno, Cardi, Armenio (G), Del Prete (V). Angoli 6 a 3 per il Gaeta

Una grandissima prestazione consente ai gaetani di sbancare anche il campo della cocapolista Vjs Velletri Flora e di insediarsi solitario in vetta alla classifica con tre punti di vantaggio proprio sui veliterni finora mai sconfitti sul campo. E con una gara, quella di Sermoneta ancora da recuperare. Un filotto di successi incredibile per la compagine di Visciglia e del suo secondo Romeo, ben 10 su altrettante gare disputate, è record. A Velletri, i biancorossi, tra cui debutta il nuovo arrivato Ottobre, partono subito forte. Al 1’ un calcio di punizione battuto dal numero nove finisce alto. I biancorossi non danno tregua all’avversario. Al 7’ un’occasione davvero ghiotta per il Gaeta. Un bel pallone viene servito da Perito su un piatto d’argento per Mazza, che però non controlla bene.Un sussulto degli ospiti al quarto d’ora ma Iorio posizionato sulla linea di porta salva. Ospiti in gol al 23’ con Cardi che realizza dalla distanza una rete strepitosa. Un vantaggio meritato per quello che si è visto in campo. Al 37’ il Gaeta raddoppia con Perito bravo a smarcarsi ed a battere Cantolini. Tre minuti dopo i biancorossi sfiorano il terzo gol. Perito tira al volo a pochi metri dalla porta avversaria ma l’estremo difensore ospite riesce a deviare in angolo. Il primo tempo, di chiara marca gaetana, si conclude sul 2-0 per gli ospiti. Ad inizio ripresa, al 46’ i ragazzi di mister Sambucci trovano il gol con Tamilia. Al 47’ Perito si invola verso la porta avversaria, tira ma il portiere respinge. Il pallone finisce di nuovo allo stesso Perito, la cui conclusione poi sbatte sul  palo. Gara molto combattuta, più equilibrata nel secondo tempo con i veliterni che galvanizzati dalla marcatura cercano di pervenire al pareggio. Ma i gaetani controllano la gara senza alcuna sbavatura e contrattaccano. In particolare evidenza Pellino, sicuramente il migliore in campo oggi. Al 51’ calcio di punizione battuto da Ottobre e parata del portiere. Sempre Ottobre ci prova nuovamente al 70’ ma la conclusione è centrale. Efficace anche in questo scorcio di gara la generosità dei gaetani che opposti ad un quotato avversario lottano su ogni pallone non correndo in pratica alcun pericolo. Nel finale Gaeta in dieci per l’espulsione di Pescatore reo di un fallo su un avversario. Il direttore di gara concede quindi cinque minuti di recupero. E al 91’ occasionissima per il Gaeta con Perito che calcia alto su ottimo assist di Ottobre. Prima del triplice fischio finale espulsione anche per lo stesso numero undici gaetano. Finisce 2-1 per il Gaeta. Un successo strameritato per una squadra arrivata a Velletri per fare risultato e che si sta ormai rivelando la corazzata del raggruppamento