Grande prova della juniores di Lomonte: fermata in trasferta la capolista Pomezia

photo

Primo tempo dove il Gaeta gioca meglio, un paio di occasioni importanti con Leccese che controlla male un pallone ben lanciatogli in profondita’, eIorio che sfiora il palo con il sinistro a portiere battuto.
Poi sale un po’ il Pomezia che ha una buona occasione con un incursione da sinistra e palla al centro dove Maiali calcia fuori da buona posizione.
Inizio di ripresa tutto per gli ospiti, con dieci minuti di grande calcio, e una clamorosa traversa di Ottobre e palla che sbatte sulla linea di porta,dopo un colpo di testa da gli sviluppi di un calcio d’angolo.
Sul capovolgimento di fronte, come spesso accade, il Pomezia trova il gol con Zobodi con un destro da posizione angolata.
Il Gaeta non si perde d’animo e ricomincia a macinare gioco, andando vicino al gol in piu’ occasioni e trovandolo con Monaco ben imbeccato da Allegretto dopo una grandissima azione di Ottobre.
Dopo qualche minuto e’ bravo Pezzella a farsi trovare pronto respongendo di piede un tiro rasoterra di Maiali.
A dieci minuti dalla fine, Leccese dopo una caparbia azione personale si trova da solo a tu per tu con il portiere e prova a batterlo con un pallonetto che finisce fuori, dando solo l’illusione del gol che il Gaeta avrebbe meritato.

Pezzella, Arena, Colozzi M. , Pescatore, DeMeo, Iorio (Vaudo 45′ st) ,
Allegretto, Popolla, Ottobre, Leccese Sim, Monaco.
A disp: Andolfi, Colozzo, Meta

Queste le dichiarazioni del mister gaetano a fine partita:

“Grandissima partita dei miei ragazzi, con un punto che ci da continuita’
di risultati, e sopratutto grande morale in vista delle prossime
importantissime partite.
Alla fine, il punto contro la squadra capolista, e che in casa le aveva
vinte tutte, ci sta quasi stretto.
L’intensita’ e la concentrazione sempre alte sono state le chiavi di questo
match, e voglio sottolineare il carattere dei ragazzi, che sono andati
sotto, su un campo del genere, e in una partita che stavano dominando, non
si sono persi d’animo e ci hanno sempre creduto.
Saluto infine con grande gioia, il ritorno in campo di Daniele Allegretto,
che ha davvero stupito tutti, dimostrando di aver ritrovato giá un ottimo
ritmo partita, disputando una gran gara! Ora prepariamo il derby nel
migliore dei modi”