JUNIORES,BUON PARI DEL GAETA A POMEZIA

UNIPOMEZIA-GAETA

UNIPOMEZIA-POL. GAETA 1-1

UNIPOMEZIA: Palumbo, Atos, Milesse, Proietti, Guandigli, Gentile, Donos, Valori, Martinola (20′ st Bianco), De Carolis, Boni. A disp. Foce, Carnemolla, Attenni.   All. Castelluccio

POL. GAETA: Egizzo, Sorgente, Iorio, Popolla, Galeno (21′ Avella), Pellino, Vaudo (12′ st Mazza), Valentino, Di Luca, Ottobre, Perito    A disp. Andolfi, Lauretti, Carpisassi, Avella, Pescatore. All. Visciglia

Arbitro: Sig. Battaglia di albano Laziale

Marcatori: 18′ st Martinola su R (U), 32′ st Mazza (G)

Note: giornata piovosa.Espulso iorio per doppia ammonizione. Ammoniti Palumbo, Atos, Gentile, Valori, De Carolis (U), Vaudo (G). Angoli 5-4 per il Gaeta

 

La gara tra Unipomezia e Gaeta vede una prima fase di studio tra le due squadre. Bisogna attendere il 18′ per una conclusione verso la porta con Perito, e pallone deviato in angolo. Quindi è il Gaeta ad assumere l’iniziativa ed a spingere maggiormente. Alla mezz’ora da registrare un’occasione davvero ghiotta per i biancorossi con il tiro di Valentino da posizione assai favorevole e  parata di Palumbo. La squadra di Visciglia insiste nel portarsi in avanti alla ricerca del vantaggio. Al 43′ Perito si avvia indisturbato verso la porta avversaria ma sbaglia tutto facendosi parare il tiro dal portiere. Nell’occasione l’attaccante gaetano aveva anche una seconda opzione, ovvero quella di servire il liberissimo Di Luca. Il primo tempo si chiude sullo 0-0 ma il Gaeta avrebbe meritato il vantaggio. Nella ripresa al 16′ Di Luca è fermato per un dubbio fuorigioco al momento del tiro. Al 12′ Visciglia manda in campo Mazza al posto di Vaudo. Al 17′ arriva la prima opportunità della gara per i padroni di casa ma Boni svirgola. Appena un minuto dopo l’arbitra assegna all’Unipomezia un calcio di rigore per un fallo di mano non sembrato volontario di di Iorio e ammonisce il giocatore. Batte il penalty Martinola e segna. Pochi minuti dopo il direttore sanziona nuovamente Iorio con un cartellino giallo, questa volta per un’entrata fallosa. Dunque espulsione per l’esterno difensivo gaetano e biancorossi in dieci. La squadra di Castelluccio sostituisce Martinola con Bianco. Per il Gaeta entra Avella che rileva Galeno. Gli ospiti ora cercano quantomento di ristabilire il risultato di parità. Al 32′ arriva il gol dello specialista Mazza direttamente su calcio di punizione. Da qui in avanti la gara cresce d’intensità. Al 38′ l’Unipomezia è pericolosa con Gentile. Al 39′ grande intervento di Egizzo su una conclusione avversaria. Nemmeno sessanta secondi dopo lo stesso estremo difensore biancorosso vola a deviare in angolo un altro efficace tiro dei padroni di casa. Al 43′ ottima ripartenza del Gaeta ma Di Luca servito da Perito si allunga il pallone favorendo l’intervento di Palumbo. Allo scadere del tempo regolamentare Perito ha una buona possibilità. Para Palumbo. La gara termina così con un pareggio, che per il Gaeta rappresenta senza dubbio un buon risultato su un campo difficile come quello di Pomezia.