LA GIUNTA COMUNALE STANZIA 630.000 EURO PER IL RICINIELLO. TRA NON MOLTO LA GARA D’APPALTO PER IL NUOVO MANTO IN ERBA SINTETICA

Stadio-Riciniello

Manto in erba artificiale Campo Riciniello: approvato il progetto definitivo e stanziati i fondi anche per anello di atletica leggera

 

Gaeta, 1 agosto 2014. Il nuovo manto in erba artificiale del Campo Riciniello si farà, insieme ad un nuovo anello di atletica leggera. La Giunta Mitrano ha, infatti,  approvato con  apposita delibera (n. 72 del 21 maggio 2104), il progetto definitivo per la “Realizzazione di un campo di calcio in erba artificiale e manutenzione straordinaria del manto della pista di atletica leggera“. Inoltre, ha anche individuato e stanziato i fondi necessari per lo svolgimento di questi importanti interventi, tanto attesi dalla popolazione di Gaeta, non solo giovanile e sportiva.

 

Con atto n. 189 dello scorso 29 luglio, il governo cittadino ha deliberato il diverso utilizzo di un mutuo già contratto con l’Istituto per il Credito Sportivo e per il quale l’Amministrazione Comunale ha ritenuto di non dover dare seguito all’intervento con lo stesso finanziato.

 

Il mutuo in oggetto, inizialmente finalizzato alla costruzione di un bocciodromo, sarà destinato, quindi, alla realizzazione del manto in erba artificiale, che andrà a sostituire quello non più omologabile del Riciniello, ed alla manutenzione straordinaria dell’anello di atletica leggera. Inoltre, con la devoluzione dello stesso mutuo si provvederà al primo stralcio dei lavori per la realizzazione di un complesso sportivo per il gioco del tennis, la Cittadella del Tennis.

 

In sintesi il diverso utilizzo del mutuo contratto con il Credito Sportivo pari ad €. 1.116.808,27 sarà così ripartito:

  • €. 630.000,00 per la realizzazione completa del nuovo manto in erba sintetica e la manutenzione straordinaria della pista di atletica leggera del Campo Sportivo “A. Riciniello”;
  • €. 486.808,27 per la realizzazione del 1° stralcio dei lavori per la realizzazione di in complesso sportivo per il gioco del tennis.

 

Soddisfazione del Sindaco Cosmo Mitrano per la conclusione dell’iter burocratico necessario a dare il via alle procedure di appalto delle suddette opere:

E’ stato un percorso non facile che ha richiesto la rituale tempistica burocratica prima di poter arrivare alla sua ultima fase. Con la delibera di devoluzione abbiamo inviato al Credito Sportivo tutta la documentazione richiesta, corredata dai pareri tecnici del Coni, per il formale assenso che dovrebbe arrivare nel giro di pochi giorni. Successivamente potremo, finalmente, procedere all’indizione di un bando ad evidenza pubblica per l’assegnazione dei relativi appalti. Una risposta che la città attende da anni e che consentirà alle società sportive di poter ritornare a giocare a Gaeta, su di un campo regolarmente omologato, sia dal punto di vista sportivo che urbanistico. Infatti, parallelamente alla definizione delle pratiche di devoluzione sono già stati avviati i lavori di messa in sicurezza ed adeguamento normativo dell’intero complesso Riciniello, comprensivo del Palamarina, al termine dei quali si potrà ottenere la  nuova agibilità urbanistica dello stesso.

Ringrazio il mio collaboratore volontario, delegato allo Sport  Gigi Ridolfi ed i tecnici comunali  per aver seguito pazientemente e con ferma costanza l’intero iter che  speriamo di portare a termine al più presto, restituendo alla città e, soprattutto, agli sportivi gaetani la dignità che ampiamente meritano”.

 

E’ un altro impegno preso e mantenuto dalla nostra Amministrazionecommenta l’Assessore alle Opere Pubbliche Cristian LecceseCi son voluti due anni di lavoro per superare gli ostacoli, causati da una macchina amministrativa   che ha tempi lunghi e complessi. Si tratta di un’opera importante che si realizza dopo venti anni di totale disinteresse ed inazione. Questo intervento è un altro tassello, nel quadro dell’impiantistica sportiva, che si aggiunge all’espletamento dell’iter burocratico, relativo alla variante al Piano regolatore per la realizzazione del nuovo Palazzetto dello Sport in Via Venezia, e la riqualificazione del Campo S. Carlo.

 

I lavori al Riciniello consisteranno nello smaltimento dell’attuale manto erboso e nella sua sostituzione con il nuovo manto omologato per le massime categorie di campionato. Inoltre si procederà alla riqualificare dell’anello di atletica e a realizzare un’area per gli allenamenti, localizzata nella zona retrostante le porte del campo di calcio.

 

Addetto Stampa del Sindaco

                                                                              d.ssa Paola Colarullo