LA PRESENTAZIONE UFFICIALE IN PIAZZA CHE GRAN BELLA FESTA! OTTIMA LA CORNICE DI PUBBLICO. L’INTERVENTO DEL SINDACO MITRANO : “QUEST’ANNO CERCHERO’ DI ESSERE PIU’ PRESENTE, ASSIEME AI MIEI FIGLI, AFFINCHE’ IL MIO CUORE E QUELLO DELLA CITTA CI FACCIANO GRIDARE FORZA GAETA” /DONATO UN DEFIBRILLATORE NUOVO ALLA POLISPORTIVA GAETA / L’EMOZIONANTE PRESENZA DI FLAVIO FIGLIO DEL GRANDE ANTONIO RICINIELLO PER IL CENTENARIO DELLA NASCITA DELLLA MITICA BANDIERA BIANCOROSSA

presa

Quest’anno ad ospitare la presentazione ufficiale della Polisportiva Gaeta 2013-2014 è stata Villa delle Sirene. Un appuntamento questo stabilito da tempo e voluto fortemente dalla dirigenza gaetana per far conoscere a tifosi, sportivi e semplici cittadini i nuovi protagonisti biancorossi ad una settimana dall’avvio della stagione ufficiale. Soprattutto l’occasione per un contatto cordiale e festoso con la gente, con quanti hanno a cuore le sorti della principale società sportiva della città dal passato glorioso e la cui nascita risale al lontano 1931. L’evento , organizzato in concomitanza con la Notte Bianca 2013 si è svolto sul grande palco allestito in uno dei luoghi simbolo della città, una scenografia quindi davvero suggestiva. Conduttore della kermesse Roberto D’Angelis, che si è avvalso della collaborazione di Erasmo Lombardi, vera e propria “memoria storica biancorossa”. In apertura l’epilogo di una iniziativa davvero lodevole che ha visto beneficiaria la stessa Polisportiva e  portata avanti dagli organizzatori della rassegna Music Festival Francesco Lucreziano, un evento giunto già alla quarta edizione e che quest’anno si è svolto lo scorso 2 agosto a Gaeta. Tanti artisti e band insieme per ricordare ed omaggiare Francesco Lucreziano, bravissimo artista ma soprattutto ragazzo d’oro, di grande sensibilità, prematuramente scomparso e che resterà nel cuore di tutti. Ebbene la manifestazione ha avuto anche un grande profilo sociale perché sono stati raccolti dei fondi per dotare la Polisportiva Gaeta di un defibrillatore, uno strumento necessario. La società ne era sprovvista dal momento che ignoti lo scorso anno lo portarono via dallo stadio Riciniello. Sul palco per donare il defibrillatore sono  quindi saliti Mario Lucreziano e Piero Alivernini ringraziati direttamente dal Presidente Mario Belalba. Ad intervenire è stato poi Flavio Riciniello, figlio del grande Antonio, un mito, grande terzino biancorosso degli anni ’30 e ’40, esempio di correttezza ed umanità scomparso quando ancora giocava. Lo stadio cittadino è intitolato proprio a lui. Sul palco anche un mezzobusto della grande bandiera gaetana il cui centenario della nascita ricorrerà il prossimo 9 ottobre. La gara casalinga di campionato del Gaeta prevista in prossimità di tale data diventerà “Memorial Antonio Riciniello”. Poi prima della presentazione del nuovo Gaeta l’efficace intervento del Sindaco Cosmo Mitrano. “ L’anno scorso la dirigenza del Gaeta Calcio ha fatto già un ottimo lavoro.- ha detto il primo cittadino- E badate che solo dei “folli” potevano farsi carico di rilevare e portare avanti un club in situazioni davvero critiche come quello gaetano. E quest’ estate pur tra tante difficoltà economiche, perché anche lo sport è stato colpito dal momento di crisi, i dirigenti della Polisportiva stanno procedendo con voglia, passione, vicinanza allo sport. Noi come Amministrazione siamo molto vicini alla Polisportiva Gaeta ed a tutte le società sportive che fanno uno sport sano. Credo nello sport sia come attività fisica ma soprattutto come momento di aggregazione per ridurre la possibilità di un ulteriore disagio per i bambini ed i giovani. Per quanto riguarda i campi sportivi voglio essere ottimista. Ora sono state messe in evidenza una serie di punti di criticità ereditati dal passato. Vuol dire che ci rimboccheremo le maniche per restituire alla città di Gaeta impianti sportivi agibili, scuole agibili e quindi una città migliore e più sostenibile. Auguro di cuore un buon campionato alla Polisportiva Gaeta. Quest’anno, assieme ai miei figli, cercherò di essere più presente, in maniera tale che il mio cuore e quello di tutta la città ci facciano gridare ‘Forza Gaeta’” Una battuta dopo è venuta anche da Mauro Fortunato. “ La famiglia Belalba – ha dichiarato il consigliere comunale -  ha sostenuto e sta sostenendo dei grossi sacrifici economici. E’ arrivato il momento da parte di tutti di dimostrare il nostro attaccamento alla Polisportiva Gaeta.” A seguire l’inizio della presentazione vera e propria, a partire dallo staff dirigenziale e quello tecnico. Serene ma convinte le dichiarazioni del tecnico Melchionna. “Mi ritengo davvero soddisfatto del lavoro fatto in questa fase di preparazione precampionato.-ha spiegato l’allenatore - Ringrazio la società che attraverso il diesse Mazzara ha avallato tutte le mie scelte relativamente al mercato. Abbiamo una squadra di grande qualità. Mi sento di dire che ce la metteremo tutta, lotteremo per far tornare in alto il Gaeta”. Sulle note dell’inno ufficiale sono poi sfilati sul palco tutti e ventisette i componenti l’organico della squadra di Eccellenza. Una rosa composta da tanti under, vari calciatori di categoria superiore e di esperienza, con alcuni atleti gaetani, prodotti del vivaio. Sul finire fumogeni colorati hanno catturato l’attenzione del folto pubblico: il segnale della presenza degli immancabili ultras, ancora una volta vicini alla squadra. Cuore, emozione, passione, sentimenti intensi mischiati in Villa delle Sirene per un magico sabato biancorosso di fine estate che ci si augura sia beneaugurante per il raggiungimento quest’anno di obbiettivi prestigiosi che scaramanticamente nessuno in piazza vuole menzionare, anche se le potenzialità ci sono tutte.

POLISPORTIVA GAETA 2013-2014

QUADRI SOCIETARI

Presidente: Mario Belalba

Vice Presidente: Cosmo Ciano

Direttore generale: Angelo Mantoan

Responsabile amministrativo: Viky Belalba

Direttore organizzativo, segreteria  e Area Comunicazione: Roberto D’Angelis

Dirigenti accompagnatori: Francesco Saitto – Cosmo Monaco

 

STAFF TECNICO

Direttore Area Tecnica: Andrea Cogliandro

Consulente Generale: Antonio Fragasso

Direttore sportivo: Antonio Mazzara

Magazziniere: Giovanni Magliozzi

Consulente tecnico: Antonio Antonucci

Vice Allenatore: Francesco Colozzo

Allenatore: Felice Melchionna

 

ORGANICO CALCIATORI

Portieri: Fiorini (’87 dal Ceccano)   Egizzo (’95 dal Ctl Campania)

Difensori centrali: Migliozzi (’80 dal Castrovillari) Seppani  (’86 dalla Nuova Circe) De Rosa  (’83 dalla Fermana)Fortunato  (’94)

 Esterni bassi: Mantoan (’94) Colozzi (’95)Perito (’95 dalle Giov. Paganese) Zingrillo (’87), Calderoni (’93 dall’Orlandina)

Centrocampisti: Manzo (’79 dall’Arzachena)  Marigliano (’90 dalla Virtus Carano)Pellino (’95 dal Formia Calcio) Bosco (’87), Romeo (’88)

Esterni d’attacco: Ramora (’80 dal Viribus Unitis) Putortì  (’93 dal Sambiase)Mazza (’96 dal Vesuvio Napoli) Avella (’96 dalla Mariano keller) Di Tullio (’90 dal Campo Boario)

Attaccanti: Dama (’86 dall’Orlandina) Romano (’74  dall’Acireale) Colafranceschi (’86 dal Ceccano)   Visciglia (’76) Di Luca (’96 dal Città di Marino) Valentino (’95 dall’Internapoli)

 

In grassetto i confermati

Foto Gaeta Channel

La consegna alla Polisportiva Gaeta del defibrillatore

Flavio Riciniello figlio del mitico Antonio Riciniello bandiera biancorossa

Mister Felice Melchionna

il consulente generale Antonio Fragasso