MELCHIONNA: “STIAMO VIVENDO UN MOMENTO SPECIALE. MA ORA CI ATTENDE UN CICLO DI GARE IMPORTANTI, CINQUE IN QUATTORDICI GIORNI. E NOI NON VOGLIAMO FERMARCI… VIDEO DEI GOL A CURA DI GAETA CHANNEL

l'allenatore del Gaeta Melchionna 2

“Ritengo rilevante il nostro largo successo di ieri a Monte San Giovanni Campano. Su quel campo è difficile per tutti. Lo dimostra anche il fatto che squadre attrezzatissime come il Cassino e prima ancora l’Albalonga siano state costrette a lasciarvi punti importanti per il loro cammino. Noi ieri siamo stati bravi a gestire le loro iniziative iniziali. Poi, diminuita la loro pressione, siamo stati capaci di venir fuori con un gioco corale, di squadra e li abbiamo colpiti. Lo abbiamo fatto nella parte finale del primo tempo quando ci siamo procurati due calci di rigore. Quindi potevamo anche chiudere in vantaggio la prima frazione di gioco. Poi nel secondo tempo li abbiamo schiacciati, siamo passati in vantaggio e abbiamo dilagato. Non c’è stata storia. L’ho già detto, stiamo andando al di là delle nostre aspettative. lIl nostro obbiettivo è quello di raggiungere quanto prima la salvezza, poi avremo modo di divertirci. Abbiamo ventidue punti ma ne abbiamo conquistati ventitre, siamo a ridosso delle prime. Ci ritroviamo con dei punti in meno perché probabilmente siamo stati poco fortunati in fase realizzativa nella prima parte di campionato. Ora le cose sembrano cambiate e la nostra media gol è davvero alta. In Coppa Italia stiamo facendo molto bene, quattro vittorie su quattro gare disputate e diciassette reti messe a segno, con il passaggio ai quarti di finale. Ci sono l’entusiasmo, la voglia di confrontarci con le prime della classe. Possiamo definirci così una mina vagante del campionato. Non abbiamo illusioni, né sogni di grandezza. Non siamo certamente noi a dover puntare alla prima o alla seconda piazza. Vogliamo però,in primis onorando la casacca biancorossa, portare avanti il progetto della società puntando, non appena ve ne sarà data la possibilità, di dare delle soddisfazioni ai tifosi che verranno a sostenerci. Bravi comunque i nostri ragazzi che con grande concentrazione e determinazione stanno tenendo questo ritmo. In casa giochiamo senza pubblico e non è facile in un clima surreale. Poi un merito particolare è da da attribuire al direttore generale Fragasso ed al ds Mazzara che la scorsa estate hanno operato molto bene in sede di mercato. Mi fa piacere certamente sapere che è stato evidenziato positivamente da parte di qualche organo di stampa e dagli addetti ai lavori,la bontà del lavoro svolto da Melchionna. Io posso dire che sto facendo con onestà ed umiltà ciò che ho sempre fatto. A volte le cose vanno bene, altre no. Il calcio è così. Ma l’apprezzamento deve estendersi ai ragazzi che si stanno comportando da uomini e da calciatori. Io credo che il vero girone d’andata sia terminato ieri. Da questa settimana si parla di un altro campionato. L’apertura della sessione di mercato di dicembre consente infatti alle squadre più in difficoltà di rinforzarsi. Alcune delle compagini che stazionano al vertice qualcosa faranno mentre vari movimenti ci saranno da parte di squadre tuttora relegate nella zona rossa del raggruppamento. Noi ora siamo attesi da un ciclo di fuoco, in quattordici giorni affronteremo Serpentara, Cassino e Colleferro. E non solo, tra un turno e l’altro di campionato dovremo disputare due sfide di Coppa Italia con il Montecelio Borussia, squadra ambiziosa e tra le protagoniste del girone B di Eccellenza. Posso anche aggiungere che alcuni nostri under sono impegnati anche con la formazione Juniores Elite, essendo la nostra rosa non particolarmente numerosa e per far fronte a squalifiche ed infortuni. Per loro le gare, a partire da quella di sabato con la capolista Certosa, diventano otto in quattordici giorni. Però ecco cercheremo di dosare uomini ed energie come abbiamo fatto finora. Intanto siamo concentrati sul prossimo impegno, che ci vedrà opposti a una delle squadre più forti,il Sepentara che anche domenica si è confermata bloccando sul pareggio il Colleferro. Recupereremo, spero, Lisi e riavremo a disposizione Leccese out due turni per squalifica. In settimana valuteremo le condizioni di Pellino e Corrado. In ogni caso punteremo alla vittoria per dare continuità al nostro lavoro ed alla nostra crescita

I gol di Monte san Giovanni Campano-Gaeta a cura di GAETA CHANNEL

MONTESANGIOVANNICAMPANO-GAETA       (CLICCARE SUL SUL COLLEGAMENTO PER VEDERE I GOL)