MINO CAPODANNO VINCE LA CLASSICA DI SANTO STEFANO LA “SERAPO PIZZ’ E PONT’ ”. ANCORA UN SUCCESSO PER LA XII EDIZIONE

foto ricordo 2

Mino Capodanno dell’ Atletica Club Nautico di Gaeta si è aggiudicato la XII Edizione della classica di Santo Stefano, la “Serapo pizz’ e pont’”.Il 26 dicembre mattina nel suggestivo e senza dubbio unico scenario di Serapo è andato in scena il tradizionale appuntamento con la corsa podistica non agonistica “Serapo Pizz’ e pont’ organizzata dall’Asd Atletico Gaeta in collaborazione con l’Atletica Club Nautico. La manifestazione inserita nel cartellone degli eventi natalizi del Comune di Gaeta era aperta agli amanti ed agli  appassionati di questo sport .

Il percorso particolare, su strada e spiaggia, contemplava la partenza e l’arrivo in via Marina all’altezza dello Stabilimento Balneare La Perla ( tutta via Marina e poi nei pressi del bivio per via Bologna il proseguimento sulla sabbia lungo l’intera spiaggia di Serapo). Il percorso quest’anno doveva essere ripetuto tre volte per un totale di circa 8,5 Km.

Alla bella iniziativa, comprensiva di brindisi augurale finale e rivelatasi ancora una volta un successo, hanno partecipato in un clima festoso, atleti di Gaeta, di Formia, della provincia, dei centri vicini della Campania ed anche alcuni che hanno scelto Gaeta per trascorrere le festività natalizie. Il vincitore Mino Capodanno ha concluso il percorso in 37’ 50’’, seguito da Davide Tamburro con 39’ 32’’. Terzo classificato è risultato invece Marcantonio Tipaldi della Poligolfo Formia. Il suo tempo è stato di 41’ 30’’. Evidente a fine manifestazione la soddisfazione degli organizzatori che entusiasti promettono una tredicesima edizione sempre nel segno della tradizione ma con delle novità.