RAFFICA DI INGAGGI E CONFERME. ECCO CHI SONO I NUOVI BIANCOROSSI

foto presentazione 4

Un sabato ricco di sorprese per la Polisportiva Gaeta che si prepara per la stagione agonistica 2016-2017, tra l’altro da disputare nel nuovo Riciniello incastonato nella suggestiva Serapo. Per l’ attacco si ufficializza l’arrivo di Mohammed  Saani, classe 1992, originario del Ghana. Si tratta di una punta forte, che dovunque ha giocato ha impressionato per potenza fisica, agilità e fiuto per il gol. Per quanto riguarda la carriera ha militato in C nel Taranto e nel Gela, poi in D nel Noto, Licata e Tiger Brolo. La scorsa stagione ha giocato ad Eboli in Eccellenza. Altro ingaggio di rilievo è quello del difensore Francesco Del Franco, classe 1986. Lo scorso anno all’ Ebolitana, in passato ha militato in D con la Turris, l’ Ischia, lo stesso Gaeta nel corso della stagione 2011-2012. Sempre per il reparto arretrato si ufficializza l’ingaggio di  Kouadio Adioumani Vincent difensore centrale  classe 1990, originario della  Costa d’ Avorio . Nel suo curriculum 1 presenza in serie B con il Messina, poi Itala san Marco in C2, Milazzo in serie D e in C2, quindi Serie A Maltese, con il Qormi ,Orlandina in eccellenza ed in D e poi lo scorso anno all’ Ebolitana in Eccellenza campana. Fisico possente, più volte è stato ribattezzato “il muro”. Quindi poi due conferme, quelle di capitan Pepe, centrocampista e dell’esterno di difesa D’ Ambrosio, che hanno firmato anche per la prossima stagione.Le ufficializzazioni rese note oggi arrivano dopo quella del centrocampista Mauro Bosco. Intanto si continua a lavorare alla ricerca di altri profili giusti necessari alla definizione della rosa, compresi ovviamente gli under. A margine del rituale momento delle foto ufficiali ha parlato Pepe che si è detto “entusiasta di indossare nuovamente la casacca biancorossa. Appena ho ricevuto la chiamata della dirigenza non ho avuto esitazioni. Non vedo l’ora di potermi mettere a disposizione del mister ed anche di potermi allenare e giocare al Riciniello. Spero che siano in tanti i tifosi che verranno ad incitarci. Finalmente abbiamo la nostra casa. Un saluto lo rivolgo ai nuovi, ma sarebbe giusto definirli vecchi compagni, avendo già giocato con loro. Sono tutti davvero bravi, tanto che non so cosa ci facciano in questa categoria, che sicuramente non gli appartiene”. Poi il direttore Cicalese rivolge un ringraziamento al direttore tecnico D’Ambrosio “che in silenzio ma con una certa efficacia sta conseguendo ottimi risultati. Non era facile centrare obbiettivi come Saani, Del Franco e Kouadio, viste le richieste di tante squadre, soprattutto di serie D. Importanti anche le conferme di calciatori che hanno fatto bene lo scorso anno. Sono contento di quanto abbiamo fatto finora, posso dire che ci divertiremo.”

Kouadio Adioumani Vincent

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Saani Mohammed