JUNIORES ELITE/ VOLA IL GAETA CHE VINCE 4-1 A POMEZIA (doppietta di Leccese, Amitrano e Vaudo)

juniores

POMEZIA-POL. GAETA  0-2

Pomezia: Vitali,Ranucci,Martinelli L.,Feliciani (1’ st Pacchiarotti),Amoriello,Prasti,D′Antini,Martinelli M.(45’pt Mongale) Violetto (11’ st Gagliardi),Iosca (1’ st Vallesi),Ferrara(15’ st . Ljulianovic).A disp. Croci. All.Giurelli

Pol. Gaeta: Venditti, Noce (28’ st Calcagni), Colozzi, Veglia, Popolla ( 15’ st Sorgente), De Meo, Cera, Armenio (24’ st Corrado), Leccese (29’ st Vaudo), Amitrano, Di Luca (36’ Carpisassi). A disp. Galeno. All. Melchionna-Colozzo

Arbitro: Sig. Cherchi di Latina

Marcatori: 27’st Leccese (G), 41’ st  Amitrano (G), 15’st Leccese (G), 33’ st Gagliardi (P), 40’ st  Vaudo (G)

Ammoniti: Tosca, Croci, Mongale (P), Leccese (G)

Per il Gaeta ques’oggi è risultato importante l’approccio alla gara, caratterizzato da concentrazione e volontà di portare a casa dei punti. I padroni di casa hanno avuto un buon avvio rendendosi protagonisti di un’azione davvero insidiosa con Iosca che si presentaa tu per con Venditti ma l’estremo difensore gaetano riesce a parare. Scampato il pericolo i biancorossi cominciano a sciorinare il loro gioco abituale. Al 27’ i ragazzi di Melchionna-Colozzi sono davvero abili a sfruttare una ripartenza. Armenio recupera palla sulla trequarti e verticalizza tra le linee per Amitrano, che porta palla per alcuni metri. Bravi a questo punto i due attaccanti biancorossi ad aprirsi. Il n. 10 gaetano con un tocco di prima serve Leccese, che sul centrodestra a tu per con Vitali, insacca all’altezza del primo palo. Da quel momento in poi il Gaeta con delle efficaci trame di gioco conferma la bella prestazione di sabato scorso con l’Albalonga. Al 41’ su azione di calcio d’angolo a favore del Pomezia, il pallone finisce tra i piedi di Leccese giocatore biancorosso più avanzato, che supera un avversario e si invola verso la porta. A rimorchio arriva Amitrano. Sull’uscita di Vitali, assist di Leccese, davvero altruista nell’occasione, per lo stesso Amitrano che non ha difficoltà a mettere in rete. Al 44’ la squadra di casa non sfrutta al meglio un calcio di punizione dal limite. La sfera termina oltre la traversa. Il primo tempo si chiude poi con il doppio vantaggio degli ospiti, a dir la verità mai andati in sofferenza. Ad inizio ripresa un approccio più morbido del Gaeta alla gara consente alla formazione di Giurelli di tentare qualche sortita offensiva ma pericoli veri e propri per la porta gaetana non se ne registrano. Al quarto d’ora della ripresa arriva il terzo gol degli ospiti, frutto di una bella azione corale. Veglia partendo da dietro serve Armenio, che nonostante la sovrapposizione di Colozzo, con un colpo di tacco serve Amitrano il quale lascia partire da circa venticinque metri un ottimo cross in area su cui  si avventa magistralmente Leccese di testa che segna. Risultato in cassaforte per il Gaeta. Le due squadre effettuano una serie di cambi. Al 33’ il Pomezia riesce ad accorciare le distanze. Popolla e Colozzi non si intendono, interviene in scivolata Gagliardi che spedisce il pallone sotto l’incrocio, una conclusione su cui nulla può Venditti. Il Gaeta, che ha sempre il controllo della gara, al 40’ con un’altra bella azione realizza ancora. Veglia serve molto bene Vaudo, che approfittando anche di un rimpallo favorevole, arriva davanti a Vitali e segna. I biancorossi gestiscono con tranquillità gli ultimi cinque minuti finali più i tre concessi dal direttore di gara. Il Gaeta dunque si impone a Pomezia e lo fa alla grande, soddisfatti Melchionna e Colozzi a fine gara.