SABATO FELICE PER LA JUNIORES: SCONFITTA IN TRASFERTA LA NUOVA ITRI 5-3

iun

POL. GAETA: Pezzella; Mantoan; Supino;Popolla; De Meo; Galeno; Cardi (50° Iorio);Arena; Monaco (63° Leccese); Ottobre (91° Colozzo); Allegretto(88° Vaudo)  A disp.: Andolfi; Camboni

Sabato gioioso per la formazione juniores della Polisportiva Gaeta. I biancorossi si impongono in trasferta per 5 reti a tre sulla Nuova Itri conquistando quindi il derby ma soprattutto tre punti preziosi in chiave salvezza. E non solo, i ragazzi di Lomonte hanno sopraffatto gli avversari rendendosi protagonisti di una prestazione maiuscola. I gaetani sono passati in vantaggio già al 1° minuto. Calcio di punizione battuto da Allegretto e deviazione vincente di Ottobre. Al 4° pericolosa incursione della Nuova Itri. Ma sono i biancorossi a controllare la gara. Al 9° gran tiro di Allegretto con pallone che sta per superare il portiere itrano, lesto a deviare oltre la traversa. Intorno al quarto d’ora improvviso pareggio dei padroni di casa. Il numero 11 biancoceleste lascia partire da lunga distanza, dalla destra un tiro che beffa Pezzella, con il pallone che scavalca l’estremo difensore biancorosso. Ma il Gaeta non ci sta ed al 24° è Monaco a portare nuovamente in vantaggio il Gaeta. Due minuti più tardi è Ottobre dopo un’azione solitaria a sfiorare la terza marcatura. Comunque ottime trame da parte dei biancorossi, tecnicamente superiori agli avversari, che però cercano di far pesare grinta e determinazione.Al 35° dopo un’ottimo scambio con un compagno, altra bella conclusione di Ottobre. Chiara la supremazia gaetana in questa fase. Ma per Ottobre l’appuntamento con il gol è solo rinviato. Infatti al 40° il numero 10 gaetano è autore di un’ottima esecuzione di un calcio piazzato che si insacca nella porta itrana. Al 44° è la Nuova Itri ad andare di nuovo in gol con il numero 7.  Al 45° altra azione spettacolare con conseguente tiro insidioso di Ottobre. Primo tempo che si chiude sul risultato di 3 a 2 per il Gaeta. In avvio di ripresa, esattamente al 49° è Pezzella a salvare il risultato con un’ottima parata. Ma il Gaeta comincia bene anche la ripresa. Al 53° è Gianni de Meo a portare a quattro il bottino di reti per i biancorossi. I padroni di casa però al 60° riescono a soprendere i gaetani ed a segnare la terza rete, che in pratica riapre la gara. Ma riuscire ad avere la meglio contro il Gaeta di oggi non è certo agevole. Belle manovre, ottima circolazione di palla ed efficaci spunti individuali caratterizzano la prova dei gaetani, grintosi e determinati a cercare una pronta rivalsa dopo la debacle interna nel recupero con il Nuovo san Donato. All’88° tiro di Iorio e respinta del portiere, arriva Allegretto ed infila il quinto gol per la sua squadra. Tre minuti dopo ancora in evidenza Pezzella che nega al numero 11 itrano il gol. Termina così 5-3 per il Gaeta, un risultato che rende felice anche il Presidente