Salese sbaglia un rigore al 95’, il Gaeta sciupone esce dalla Coppa

ecco

GAETA – ROCCASECCA 2- 1

Il Gaeta esce dalla Coppa Italia per mano del Roccasecca che capitalizza al meglio la vittoria nel match d’andata (1-0) e per non basta, ai biancorossi aggiudicarsi la vittoria (2-1) per qualificarsi al turno successivo. La prima frazione di gioco vede subito i padroni di casa in avanti: al 3’ si vede Compierchio con una sgroppata dalla fascia destra fino alla porta, l’esterno tenta il tiro che finisce fuori di poco. Il Roccasecca non rimane a guardare e al 14’ risponde con un tiro di Antonini dalla distanza, para in due tempi De Deo. Dopo 60 secondi ancora il Roccasecca impegna il numero uno di casa che blocca un tiro pericoloso di Di Roberto. Al 19’ si rivede la formazione di casa, con una punizione di Bosco alta di poco. Ci prova nuovamente il Gaeta al 28’, con un cross da sinistra di Zappalà che innesca Compierchio, il quale stoppa e tira a botta sicura, palla a fil di palo. Al 31’ altra buona occasione per il Gaeta, passaggio di Bosco per Raiola che tutto solo, davanti al portiere, non stoppa bene il pallone e l’occasione sfuma. Il Roccasecca rischia di ritrovarsi in dieci per una stupidaggine di Antonini che già ammonito, allontana il pallone, l’arbitro non se la sente di cacciare il secondo giallo favorendone l’espulsione. Gli ospiti si propongono in avanti al 39’, con un cross di Cataldo che trova Antonini pronto al tiro, deviato in angolo da un riflesso felino dell’attento De Deo. La compagine di casa si fa pericolosa ancora una volta, al 41’ il solito Zappalà crossa da sinistra, ci arriva Figliomeni di testa a porta spalancata, palla alta.
Al 42’, però, si sblocca il risultato: sempre Zappalà dalla sinistra serve Figliomeni che entra in area e tira di punta, al primo tentativo si oppone Faticanti, ma, sulla ribattuta, lo stesso Figliomeni di testa mette in rete. I padroni di casa non si accontentano e sulle ali dell’entusiasmo ci riprovano un minuto dopo: azione personale di Compierchio sulla destra, che salta gli avversari, tenta il tiro, il portiere respinge, ma non trattiene e Capuano mette in rete.
Nella seconda parte del match, al 2’, la formazione ospite prova ad offendere con Grossi che tira dalla distanza, palla alta, che non impensierisce il portiere. Risponde Raiola al 5’, per la formazione di Mister Melchionna, che si allarga sulla fascia, tenta il tiro, palla fuori di due metri. Azione personale di Compierchio sulla destra, la palla arriva a Figliomeni, che tira alto al 9’. Il Gaeta vuole mettere al sicuro il risultato, Pepe ci prova con un tiro dalla distanza, palla alta. Ma proprio quando i biancorossi iniziano a non essere più pericolosi, esce fuori il Roccasecca, che prende terreno e al 29’ conquista un calcio di rigore, per fallo di mano di Matrullo su tocco di Di Roberto. Va Giustini dal dischetto e non sbaglia. Gli ospiti continuano a spingere e al 35’ Ricci tenta la discesa, innesca Grossi che, tutto solo, tira alle stelle. I biancorossi cercano la rete del 3 – 1, l’occasione arriva su punizione, tira Pepe, ma Faticanti con i pugni respinge in angolo al 38’. Corner da sinistra, va Compierchio di testa, palla fuori. Altra chance per il Gaeta al 40’, cross da sinistra di Compierchio, che pesca Bosco, il quale di testa, manda la palla di poco fuori da ottima posizione.
In pieno recupero la squadra di casa tenta il tutto per tutto, Raiola in area di rigore tenta il tiro, ma viene steso da Ricci, per l’arbitro non c’è il penalty. Pochi secondi più tardi, Compierchio si ritrova solo davanti la porta, Faticanti gli frana addosso, questa volta non ci sono dubbi è calcio di rigore. Va Salese dagli 11 metri, palla che finisce sopra la traversa. Mister Felice Melchionna è comunque soddisfatto dei suoi che hanno giocato una buona partita anche quando hanno dovuto fare a meno della loro punta: “Il cambio di Kabangu era dovuto perché il giocatore non stava bene” ha sentenziato il tecnico a fine partita.

Gaeta – Roccasecca 2 – 1

Gaeta: De Deo, Matrullo, Zappalà, Pepe, Capuano ,Popolla ( Trani) Compierchio, Bosco, Kabangu (13′ st Salese), Raiola, Figliomeni. A disp. Russo, Mazza, Forcina, Lorenzini, Cardi. All. Melchionna

ROCCASECCA: Faticanti, Ricci, De Stefano, Grossi, Santamaria, Laezza, Anella (13′ st Lombardi), Antonini, Di Roberto (7′ st Giustini), Cataldi, Caprarola ( 32′ Zonfrilli). A disp. Vezzoli, Romanelli, Protano, Caligiuri. All. Adinolfi

Arbitro: Martinelli di Ostia Lido

Marcatori: 42′ pt Figliomeni (G), 43′ pt Capuano (G), 29′ st Giustini (R) su rigore

Note: Spettatori 300 circa. Ammoniti: 20′ pt Antonini (R), 32′ pt Figliomeni (G), 19′ st Di Roberto, 36′ Giustini, 42′ Raiola, Faticanti. Angoli : 5 – 1. Recupero : pt 2′ e st 6′