SFIORATA LA VITTORIA (MERITATA) A BOVILLE. IL GAETA CHIUDE AL 7° POSTO (SESTO SENZA LE PENALIZZAZIONI)… E SENZA I TANTI PUNTI PERSI PER STRADA…

boville-gaeta 2

 

ASD ATLETICO BOVILLE – POL. GAETA 2-2

BOVILLE: Parravano (55° Trulli); Santopadre P; Di Girolamo; Santopadre A; Paolillo; Pagnani; Biasini; Iozzi; Fiorelli; Migliorelli (57° Testa); Hasa   A disp.: Diagne; Nardoianni; Vitali; De Robertis; Alonzi   All. Fraioli

GAETA: Maffeo; Mantoan (62° Ottobre); Zingrillo; Bosco; Fortunato (62° De Meo); Di Emma; Emma; Romeo; De Lorenzo; Visciglia; Matteo (71° Sandu)   A disp.: Cuomo; Pescatore; Vaudo; Andolfi

Arbitro: Sig. D’Ascanio di Roma 1 (Ass. Sigg. Conti e Mignacca di Frosinone)

Marcatori: 20° Matteo (G), 24° Emma (G), 29° Fiorelli (B),  51° Migliorelli (B)

Note: giornata primaverile ma fresca.Spettatori  200 circa con buona rappresentanza di supporters gaetani. Ammoniti Pagnani e Testa (B). Angoli 4-2 per il Gaeta

Il Gaeta sfiora la vittoria su un campo non facile come quello del Boville dell’ex Giacomo Iozzi. I biancorossi pur non riuscendo a centrare la vittoria hanno anche oggi dato una prova di forza. Con il punto odierno Visciglia e compagni chiudono il torneo al 7° posto (6° senza i tre punti di penalizzazione), un risultato davvero soddisfacente. Ed il consuntivo sarebbe stato ancor più lusinghiero senza i tanti, troppi punti lasciati per strada. La gara in terra ciociara è stata subito caratterizzata da un Gaeta pimpante, ben disposto in campo come sempre e voglioso di far bene. Di fatto gli ospiti a tratti sono apparsi padroni del campo. Al 5° già una bella occasione per i biancorossi con Matteo ma il pallone termina fuori. Al 9° gran servizio dalla destra di Romeo per De Lorenzo che calcia male da posizione assai favorevole. Gaeta da applausi e Boville che cerca di arginare. Ma il gol è nell’aria e arriva al 20° quando Matteo confeziona uno dei capolavori a cui ha abituato i supporters gaetani: un gran tiro da oltre 30 metri che si infila alla destra del portiere. Prova subito a reagire il Boville con Fiorelli ma la conclusione è debole e para Maffeo senza difficoltà. Al 24° raddoppio del Gaeta con rete di Emma servito in corridoio da Visciglia. Poi ancora Gaeta con il tiro di De Lorenzo al 25°. Quattro minuti dopo Fiorelli si ritrova solo davanti a Maffeo che riesce a respingere, ma poi lo stesso centravanti ciociaro è lesto a metterla dentro. Il Boville, dimezzato lo svantaggio, ci prova ancora al 38° ma Maffeo è bravo ad intervenire su un tiro ravvicinato di Migliorelli. In conlusione del primo tempo al 42° il Gaeta si rende pericoloso con De Lorenzo ma la sfera finisce fuori. La prima frazione di gioco si chiude con gli ospiti in vantaggio per 2-1.  Ad inizio ripresa, precisamente al 51° il Boville perviene al pareggio a seguito di un’azione che sembrava innocua, niente affatto pericolosa. Ma  Migliorelli sorprende tutti. Nonostante il secondo tempo non sia proprio spettacolare le due squadre giocano in maniera aperta e  provano a superarsi. Al 55° Bosco viene fermato in area ciociara proprio al momento di battere a rete. Al 65° calcio di punizione a due in area del Boville e tiro davvero insidioso di De Lorenzo alto non di molto. Poi al  71° l’episodio che può imprimere una svolta alla gara. Emma viene messo giù in area di rigore ed il Sig. D’Ascanio non ha dubbi nel decretare il penalty. Va sul dischetto Visciglia ma il tiro è piuttosto alto. Ultimo sussulto all’80° con il pericolo portato alla porta biancorossa  da Testa ma la sfera finisce fuori. L’incontro termina 2-2, un risultato che certamente va stretto agli ospiti che già nel corso del primo tempo avrebbero potuto tranquillamente chiudere la gara. Boville ora in vacanza e Gaeta invece atteso dal Memorial Macone di giovedì prossimo al Riciniello con Formia, N.. Circe, Beretti del Fondi