TERRACINA IN DIFFICOLTA’ MA PUR SEMPRE UN OTTIMO ORGANICO. VEDIAMO CHI SONO GLI EX

ex

Partito come la corazzata del girone il Terracina ancora non decolla, anzi stenta.Soltanto 9 i punti incamerati finora dai biancocelesti, appena due in più del Gaeta, a cui certamente mancano dei punti lasciati purtroppo per strada. A ciò si è aggiunta mercoledì scorso la sconfitta interna in Coppa Italia con l’Albalonga.Ad ogni modo il Terracina resta avversario di prim’ordine non fosse altro per il notevole potenziale tecnico di cui dispone. Ai confermati Andrea Botta (anche lui ex biancorosso), Davide Serapiglia, Fabio Festa e Antonio La Cava tutti elementi già di un certo spessore, il presidente ha aggiunto altri ottimi elementi capaci di fare la differenza in Eccellenza. E parliamo di Flavio Marzullo, Luca Di Franco (si tratta di un ritorno), Matteo Campobasso, Gennaro Vitale e Marco Neri. Per non parlare poi di ragazzi interessanti ma con all’attivo già un certo numero di presenze in Eccellenza (Bernisi, LaValle ed il portiere Salemme in Eccellenza con il Formia) e Di Florio (serie D con il Gaeta). Allenatore è Alessandro Cucciari, excalciatore professionista tra serie B e C1). Di seguito un sintetico profilo di 4  attuali tigrotti ex biancorossi.

Gennaro Vitale, 30 anni centrocampista di classe e quantità. Nato a Napoli, cresciuto nel settore giovanile del Damiano Promotion, ha giocato in Serie D ed Eccellenza. Non tutti sanno che il calciatore è stato anche a Siena, allora era molto giovane.Nel curriculum di Vitale figurano la  Turris per due anni in Serie D, il Pomigliano (Serie D), due stagioni con l’Internapoli in Eccellenza e poi Sorrento, Senigaglia, Fermana. Quindi quattro splendide stagioni disputate da leader indiscusso e osannato dai tifosi  col Gaeta (Eccellenza e Serie D) . Infine lo scorso anno il passaggio al Formia.

 

Flavio Marzullo 30enne fantasista napoletano con tante presenze tra C1 e C2 con  Arezzo, Reggiana, Lodigiani, Vittoria, Marcianise. Poi in serie D con Viribus Unitis, Savoia, Pomigliano e Gaeta. Con i biancorossi 38 presenze in una stagione e mezza e 13 reti messe a segno. Lo scorso anno, prima al Bacoli in D e poi al Formia in Eccellenza. All’epoca il “mago” era uno dei beniamini dei tifosi biancorossi.

Stefano Di Florio, classe ’93, ha esordito a 15 anni con il Gaeta con il quale ha collezionato 34 presenze (2 reti) nonostante la giovane età.

Mario Bernisi, gaetano classe ’94, è un terzino destro, cresciuto nelle giovanili  del Savio . Lo scorso anno ha svolto la preparazione estiva con il Gaeta per poi passare al Formia.In estate è stato acquistato dall’ Aquila e successivamente rilevato dal Terracina.