ELITE, UN GAETA GAGLIARDO E DETERMINATO PIEGA CON PIENO MERITO IL POMEZIA

Gaeta-Pomezia squadre pronte

POL. GAETA-POMEZIA 2-1

Pol. Gaeta (3-5-2):Venditti, Iorio (31’ st Sorgente), Colozzi, Corrado, Brusciano, Noce, Marotta, Popolla (36’ st Amitrano), Di Luca (9’ st Vaudo), Valentino (46’ st Carpisassi), Sinico (45’ st Calcagni).  All. Melchionna- Colozzo

Pomezia (3-4-3): Santilli, Vallesi (15’ st Martinelli), Croci, Pacchiarotti, Ranucci (22’ st Mongale), Amoriello, Ferrara, Sales (31’ st Prasti), Mancini, Barbarisi, D’Antimi. A disp. Mosca, Pratelli, Marcomei. All. Giurelli

Arbitro: Sig. Picillo di Cassino

Marcatori: 10’ Popolla, 23’ pt Valentino (G), 33’ st Barbarisi su R (P).

Espulso al 35’ st   per doppia ammonizione Croci (P). Ammoniti Di Luca (G), D’Antimi, Pacchiarotti (P). Angoli 6-4 per il Gaeta 2’  rec. pt    4’ rec. st

Il Gaeta dopo due sconfitte consecutive piega la resistenza di un buon Pomezia reduce da una serie di risultati positivi . Questo il verdetto del Comunale di Sperlonga al termine di una gara gagliarda giocata a buon ritmo da entrambe le squadre. La “cura” Melchionna, significativo discorso alla squadra in settimana compreso, sembra aver prodotto giovamento con i biancorossi che sin dalle prime battute appaiono compatti, assai determinati e consapevoli delle proprie possibilità. Al 10’ la squadra di casa passa già in vantaggio a seguito di azione di calcio d’angolo. Valentino va incontro al pallone, fa una finta e serve al centro Popolla che insacca. Quattro minuti dopo su cross dalla destra colpo di testa a colpo sicuro di Di Luca intercettato da un difensore. Occasione d’oro questa per il possibile raddoppio gaetano. La gara, giocata sotto la pioggia, è combattuta. Al 25’ gol stupendo di Valentino che in area sulla destra colpisce al volo e realizza. Subìto il doppio svantaggio la squadra di mister Giurelli non demorde e cerca di pungere. Al 26’ bella azione di Ferrara che in area da posizione laterale tira ma Venditti, seppur dolorante per un precedente intervento, riesce a deviare in angolo. Al 40’ ancora pericoloso Ferrara ma anche in questa occasione è bravo Venditti a respingere. Al 45’ sfuma una favorevole opportunità del Gaeta con Valentino. Il primo tempo dopo due minuti di recupero termina con i biancorossi meritatamente in  vantaggio per 2 a 0. In avvio di ripresa parte subito forte il Gaeta. Al 3’ Valentino è altruista e anziché calciare verso la porta preferisce servire un compagno in area. Spazza in angolo il Pomezia. Al 15’ Valentino in area calcia ma Santilli si salva in angolo. Al 20’ pericolosi gli ospiti con una conclusione di D’Antimi che però termina fuori. Al 33’ il Pomezia usufruisce di un calcio di rigore decretato dal direttore di gara per un fallo in area di Noce. Batte Barbarisi e segna anche se Venditti intuisce. Al 35’Croci, precedentemente ammonito, commette fallo su Marotta e viene espulso. Sorgente al 38’ calcia da ottima posizione ma la sfera termina oltre la traversa. Il Gaeta con le sue sortite è davvero insidioso. Al 48’ doppia occasione, prima Marotta in area tira ed il pallone viene respinto, poi il pallone arriva a Sinico che calcia e Santilli para in angolo. Le opportunità ghiotte non concretizzate dai gaetani tengono viva la speranza degli ospiti di agguantare il pari. Quattro i minuti di recupero. Ma ad andare vicino al gol è ancora la squadra di casa con Valentino che lateralmente si incunea in area e viene falciato. Netto il fallo, che però non viene sanzionato dall’arbitro. Graziata la formazione ospite cerca di portarsi in avanti ma il Gaeta di oggi, concentrato e caparbio, non concede nulla. L’incontro si conclude così con la vittoria di Valentino e compagni per 2 a 1, un ritorno alla vittoria atteso e festeggiato a fine gara.