Un profilo dello Sporting Real Pomezia avversario di domenica dei biancorossi

persia

Il profilo del nuovo Sporting Real Pomezia edizione 2013-2014 è stato di recente tracciato con cura come sempre dalla testata Fuoriarea web. Gli avversari dei biancorossi si presentano con un organico profondamente rinnovato rispetto allo scorso anno.

PRESENTAZIONE a cura di Fuoriarea web (28 agosto 2013)

Profondamente rinnovata. E’ con questa caratteristica che lo Sporting Real Pomezia si presenta ai nastri di partenza del campionato di Eccellenza versione 2013/2014. Dopo il terzo posto conquistato la stagione scorsa, nel Girone A e con Francesco Punzi alla guida il Direttore Sportivo Paolo Sopranzetti ha infatti dato vita a una mezza rivoluzione, con una nuova guida tecnica Andrea Persia ex Aprilia e molti giovani classe ’94, ’95 e 96 che saranno i protagonisti tra le fila pomentine. Più bassa quindi l’età media che già dai portieri è ben visibile. Con dietro al 1990 Andrea Giordani, Mastella e Adinolfi, con l’ultimo in arrivo proprio dall’Aprilia e non è l’unico.

Composto il terzetto tra i pali, veniamo alla difesa con i restanti Peri, Giacomini e Nardi che con i nuovi Gentili, Veglia e Delle Monache fungeranno presumibilmente da chioccia per i vari Federico Lauri e Edoardo Giacoia, che come nel caso precedente si divideranno tra prima squadra e Juniores, con quest’ultima chiamata al prossimo campionato Elite.

Veniamo ora al reparto di centrocampo che ad un primo impatto appare corto. Cinque sono tutt’ora gli elementi a disposizione di Persia, con Gabriele Vartolo che ne rappresenta il gran colpo estivo. A completare la mediana ci sono quindi Marino, Marchesano, Barbetta e Schiumarini. Mentre per metà della prossima settimana, dovrebbero arrivare gli ultimi due innesti che andranno a completare la linea mediana a disposizone del Mister. Reparto offensivo invece ben nutrito, che presenta infine le conferme di Bergamo e Roversi, che con Manganelli, Cassandra, Vona e i ’95 Molfesi e Magliari completa l’attacco targato Sporting Real Pomezia.

 

Novità che però non riguardano la sola rosa, ma che arrivano fino al raggruppamento che vedrà all’opera Peri e compagni, per la prima volta nella parte sud laziale. . Queste le parole a riguardo del Direttore Sportivo Paolo Sopranzetti intercettato dalla nostra redazione. “Non credo ci sia una grossa differenza, a parte forse il fatto di alcuni spostamenti che portanno essere più lunghi. La differenza di cui si parla adesso e anche negli anni scorsi tra i due gironi in realtà è sfumata. Come poi si vede bene in Coppa. Credo quindi si equivalgano con due grosse favorite sia da un parte che dall’altra”. Primo spostamento che avverrà già dalla prima in calendario con lo Sporting Real Pomezia chiamato ad un delicato esordio il 15 di Settembre in quel di Gaeta. “Sarà com’è sempre un battesimo. Si parla spesso del clima e del colore che c’è in queste piazze, mentre noi dovremo essere bravi a giocare la nostra partita”. Infine se l’inizio è come detto da prendere con le molle, il prosieguo non è certo sulla carta dei più facili, con la prima casalinga che vedrà a Pomezia una delle favorite del Girone B. La Lupa Castelli Romani. “Mentre alla terza andremo a far visita al Monte S. Giovanni Campano. Diciamo che dovremo stare da subito attenti, anche se poi il calendario è uguale per tutti”.     

 

Rosa Sporting Real Pomezia 2013/2014

 

Portieri: Andrea Giordani (’90), Giampaolo Mastella (’95), Manuel Adinolfi (’96).

 

Difensori: Federico Lauri (’96), Marco Giacomini (’80), Valerio Gentili (’91), Edoardo Giacoia (’96), Roberto Peri (’88), Alessandro Veglia (’93), Giacomo Delle Monache (’90), Marco Nardi (’90).

 

Centrocampisti: Gabriele Vartolo (’88), Marco Marino (’95), Lorenzo Marchesano (’94), Iacopo Barbetta (’94), Gabriele Schiumarini (’94).

 

Attaccanti: Alessandro Vona (’93), Luca Manganelli (’90), Cristiano Roversi (’90), Simone Bergamo (’93), Alessio Molfesi (’95), Danilo Cassandra (’90), Mauro Magliari (’95).

 

Allenatore: Andrea Persia

Fabrizio Consalvi